Thomas Paperini e il primo podio con la Skoda Fabia R5 al Ciocco CRZ

Il 24 insieme al copilota Simone Fruini, protagonista sulle strade del secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona VI con una terza posizione assoluta conquistata alla seconda esperienza sulla Skoda Fabia R5

thomas paperini

Foto Amicorally

Una performance autoritaria, concretizzata all’arrivo con una terza posizione assoluta. Questo il soddisfacente risultato conquistato da Thomas Paperini, ventiquattrenne pilota pistoiese protagonista sulle strade del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio andato in scena nel fine settimana e valido come seconda prova della Coppa Rally di Zona.

Assistito “alle note” da Simone Fruini sulla Skoda Fabia R5 messa a disposizione dal team MM Motorsport, il giovane portacolori di Maranello Corse ha confermato le ottime sensazioni espresse al Rally Coppa Città di Lucca – concluso, a luglio, in sesta posizione – conquistando il primo podio assoluto in carriera ed alimentando prospettive stagionali rivolte alla “finalissima” in programma a novembre sulle strade del Rally di Como.

Sette, le prove speciali “disegnate” nello scenario di Mediavalle e Garfagnana, chilometri che hanno elevato la condotta dell’equipaggio pistoiese ponendolo – fin dalla fase iniziale di gara – in evidenza in una “top ten” di elevato contenuto qualitativo. Una vera e propria progressione, quella di Thomas Paperini e Simone Fruini, saliti in terza posizione a due prove speciali dal termine a conclusione di un impegno contraddistinto dall’assoluta padronanza della Skoda Fabia R5 utilizzata, per la prima volta, alla recente “Coppa Città di Lucca” – e da un’interpretazione ottimale delle impegnative caratteristiche del confronto.

“Le prove speciali si sono confermate super impegnative, molto sporche visto il precedente passaggio delle vetture del Campionato Italiano Rally – il commento di Thomas Paperini – abbiamo cercato di tenere un passo costante evitando errori, conquistando punti importanti in ottica campionato e regalandoci, quindi, la condizione ideale con la quale presentarci al Rally Città di Pistoia in programma tra due settimane”.

Soddisfazione espressa anche dal copilota Simone Fruini: “Oltre al risultato, estremamente gratificante, credo che sia importante valorizzare le ulteriori conferme legate alla Skoda Fabia R5. Parliamo di una vettura impegnativa utilizzata per la prima volta da Thomas soltanto un mese fa. Un podio assoluto che tengo a condividere con i nostri partner e con la mia scuderia ART – Motorsport, sempre presente al mio fianco in una stagione che – ad oggi – sta riservando grandi soddisfazioni”.