CIR terra storico, mattinata di verifiche e shakedown al Rally Val d’Orcia Storico

Al via questa mattina lo shakedown del Rally Val D’Orcia storico. Inizia il CIR Terra Storico

rally

Giornata preliminare al Rally Val d’Orcia Storico, primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra Storico 2020. La gara toscana si prepara al battesimo del nuovo tricolore riservato alle auto storiche e agli specialisti del fondo sterrato. La prima edizione del Campionato partirà proprio questa sera dal centro di Radicofani, quando dalle ore 18,31 in piazza San Pietro le vetture storiche del CIRTS apriranno il rally davanti alle auto moderne.

In queste ore proseguono quindi i preparativi con le verifiche tecniche e sportive nella zona industriale Val di Paglia di Radicofani oltre allo shakedown, facoltativo, in zona San Casciano dei Bagni.

IL PROGRAMMA IN BREVE

La gara vera e propria partirà domani, domenica 23, con il tratto d’apertura di “San Casciano dei Bagni” (6,58 km) seguito dalla new entry “Piancastagnaio” (12,56 km) prima del parco assistenza (Z.I. Val di Paglia). Quindi un nuovo giro di tratti cronometrati con un primo passaggio sulla classica prova “Radicofani” (12,61 km) e un secondo sulla “San Casciano dei Bagni”. Infine ultima parte di gara con la ripetizione della “Piancastagnaio” e “Radicofani” ed arrivo a Radicofani del primo equipaggio alle ore 16.43. In tutto saranno sei i tratti cronometrati in programma per 63,50 chilometri su un percorso globale di 265,32 chilometri.