Suzuki Rally Cup, a Rivia il quinto round. Fabio Poggio si prende la leadership

Il Rally del Friuli riporta in alto un nome che mancava: Simone Rivia. Il parmense della Novara Corse, con Martina Musiari a bordo della Swift 1.0 Boosterjet R1, si aggiudica il quinto round del monomarca

suzuki rally cup

Il podio del Suzuki Rally Cup in Friuli

Suzuki Rally Cup, la serie monomarca promossa da Suzuki Italia a favore e sostegno d’immagine dei modelli sportivi Swift 1.0 Boosterjet, Sport 1.6 e Baleno 1.0 Boosterjet, al Rally del Friuli Venezia Giulia regala l’ennesima prova di quanto sia combattuta, incerta e propedeuticamente perfetta per i giovani rallisti al debutto nelle gare.

Per la terza volta nella stagione, la classifica generale del “Girone CIR” cambia il leader: Fabio Poggio è nuovamente al primo posto, inseguito con tre punti di ritardo da Andrea Scalzotto, Corrado Peloso e Simone Rivia. Un poker di competitivi e grintosi piloti in corsa per il vertice del ranking della “sezione” del trofeo che si corre in concomitanza con le gare del massimo campionato italiano rally e che, a calendario, ha ancora la prova del Rally Due Valli, sesto e ultimo round di qualificazione alla “finalissima” prevista al Rally Trofeo Aci Como.

È una situazione di incertezza che sta toccando il suo apice proprio in questa importante fase della stagione, dovuta alla determinazione dei trofeisti a raggiungere un risultato positivo, generatosi con i risultati conseguiti nei precedenti quattro appuntamenti, ma messo in discussione, ad esempio, dall’affermazione di Simone Rivia in Friuli. Già vincitore della Suzuki Rally Cup negli anni passati, il parmense sta uscendo alla distanza dopo un periodo di assestamento al volante della nuova Swift 1.0 Boosterjet R1 e delle nuove gomme Toyo Tires: “Ci voleva proprio una vittoria così, dopo il lungo periodo di preparazione” – ha commentato Rivia.

In testa dalla prima delle undici frazioni cronometrate ha concesso poco spazio ai rivali. Li ha controllati, andando forte all’inizio della gara, badando poi ad accrescere il suo vantaggio sugli inseguitori Andrea Scalzotto prima, Corrado Peloso poi e, soprattutto, superando il giovane vicentino quando è stato vittima di una foratura nell’ultima piesse, che gli ha fatto perdere la terza piazza assoluta.

Simone Rivia, Martina Musiara – Suzuki Swift

È un terzo posto assoluto che vale oro, quello centrato da Fabio Poggio al “Friuli”. Il ligure non si è trovato a buon partito con gli asfalti udinesi, soffrendo un calo di prestazioni del motore riuscendo, però, a far di necessità virtù e mettendo in campo tutta la sua sensibilità ed esperienza con un risultato che gli permette tornare al comando della graduatoria generale della serie.

Degli insidiosi asfalti friulani ne sono testimoni diretti Emanuele Rosso che, nel corso della terza piesse, ha subito un taglio al posteriore della Swift e si è, pertanto, classificato quarto; il siciliano Giorgio Fichera, uscito di strada dopo che la sua Baleno è improvvisamente scivolata piatta sulle quattro ruote; ma anche lo stesso Scalzotto, con la foratura nel finale di gara. In netto miglioramento appare Danilo Costantino, quinto ed a ridosso dei migliori, mentre è solo settimo il veronese Stefano Strabello ed ottavo è Simone Borgato.

Classifica Suzuki Rally Cup del quinto round al Rally Friuli Venezia Giulia:

  1. Rivia e Musiari (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1 – Novara Corse) in 1h51’16.
  2. 5; Peloso e De Felice (Suzuki SWIFT 1.6 Sport R1 – La Superba) a 42.3;
  3. Poggio e Briano (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1 – Alma Racing) a 1’50.7;
  4. Rosso e Ferrari (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1- U25 – Meteco Corse) a 2’13.1;
  5. Costantino e Parodi (Suzuki SWIFT 1.6 Sport R1 – Meteco Corse) a 2’26.3;
  6. Scalzotto e Cazzador (Suzuki SWIFT 1.6 Sport R1 – U25 – Funny Team) a 2’40.7;
  7. Strabello e Conci (Suzuki SWIFT 1.6 Sport R1 – Destra 4) a 4’57.1;
  8. Borgato e Biagi (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1 – U25 – Versilia Rally Team) a 12’43.7
  9. Ritirato Fichera e Gressani (Suzuki Baleno 1.0 Boosterjet RS – Winners Rally Team).

Classifica Suzuki Rally Cup dopo il Rally Friuli Venezia Giulia:
Piloti: 1. Poggio Fabio punti 64; 2. Scalzotto Andrea, Peloso Corrado e Rivia Simone 61; 5. Rosso Emanuele 39; 6. Martinelli Stefano 24; 7. Denaro Sergio 23; 8. Fichera Giorgio 22; 9. Costantino Danilo 29; 10. Borgato Simone 24; 11. Strabello Stefano 18; 12. “Pinopic” 9; 13. Iacconi Andrea 8; 14. Soliani Marco 7; 15. Lunelli Rino 2. Under 25: 1. Scalzotto Andrea 61; 2. Rosso Emanuele 39; 3. Borgato Simone 24; 11. Strabello Stefano 18.

Navigatori: 1. Cazzador Daniele punti 61; 2. Briano Valentina 44; 3. Ferrari Andrea 39; 4. Parodi Alessandro 29; 5. Iguera Massimo 24; 6. Duro Simona 22; 7. Carrucciu Paolo e Treccani Fabio 20; 9. Grilli Federico 17; 10. Guzzi Giancarla 14; 11. D’Ambrosio Sofia 12; 12. De Paoli Marta e Barbaro Giovanni 9; 14. Argentin Marco e Biagi Nicola 8; 16. Conci Matias 6; 17. Morelli Valentino 2

Il calendario Suzuki Rally Cup Girone CIR: 22 – 23 marzo 42° Rally il Ciocco e Valle del Serchio; 12 – 13 aprile 66° Rally di Sanremo; 10 – 12 maggio 103° Targa Florio; 19 – 21 luglio Rally Roma Capitale; 30 – 31 agosto 55° Rally del Friuli; 11 – 12 ottobre Rally 2 Valli.