Cameracar, la Peugeot 208 T16 in fiamme, la freddezza di Acco Lino

Grande dimostrazione di freddezza del pilota Acco Lino al 16° Rally di Scorzè, che nel corso della PS3 non si è fatto intimorire dall’incendio divampato nel vano motore della Peugeot 208 T16

È stato un weekend decisamente sfortunato quello del pilota Acco Lino, che navigato come sempre da Serena Annapaola, è stato costretto al ritiro al 16° Rally Città di Scorzè. Nella pubblicazione del camera car, Acco Lino ha dimostrato la freddezza con cui è riuscito a gestire le fiamme in auto.

Ma cosa è successo? Nel corso della PS3 Fassinaro, a pochi minuti dallo start, la Peugeot 208 T16 condotta dall’equipaggio Acco Lino e Serena Annapaola si è ammutolita, il pilota, ha subito controllato le vari spie di indicazione della pressione, Turbo ok, ma la vettura continuava a procedere ammutolita. Subito dopo aver passato una chicane a motore spento, si sono accostati lateralmente per capire quale fosse il problema, ma ancora in auto e con le cinture allacciate, hanno provato a rimettere in moto la loro vettura ed è stato lì, che è divampato l’incendio dal vano motore.

Acco Lino però, così come la sua navigatrice, non si è fatto prendere dal panico e, dopo aver azionato l’impianto di estinzione, ha preso l’estintore brandeggiabile ed ha provato ad estinguere le fiamme, dimostrando grande sangue freddo e prontezza di riflessi. Quando si è reso conto che nulla poteva contro l’incendio della Peugeot 208 T16, è sceso dalla macchina ed ha atteso i soccorsi che nel frattempo erano già stati allertati.

Equipaggio ok, ma qualche danno ancora da quantificare per la Peugeot 208T16 della FriulMotor, che come si vede dalla foto, ha subito danni nella parte anteriore, da dove è divampato l’incendio.

Grazie Mattia Collavino e scusa se ti ho affumicato la telecamera 😩

Pubblicato da Acco Lino su Lunedì 5 agosto 2019

Leggi l’intervista LINK