Secondo posto nel Trofeo Peugeot per Nicelli al Rally di Roma Capitale

Secondo posto e punti preziosi per la classifica: Davide Nicelli conclude positivamente il settimo Rally Roma Capitale, valevole come terzo round del Trofeo Peugeot.

Il giovane driver pavese, navigato dall’esperto biellese Alessandro Mattioda, chiude secondo davanti a Casella, dopo una battaglia emozionante, e conserva la vetta della classifica del monomarca. Il suo weekend romano si chiude anche con la seconda piazza tra le due ruote motrici e il sesto posto di R2 tra gli junior continentali, visto che il rally della Capitale era valido pure come prova dell’Europeo.

Al termine della kermesse spettacolo di Ostia, sentiamo le sue parole: «Torno a casa soddisfatto a metà, – spiega – sicuramente il secondo posto è utilissimo per la classifica del Trofeo, ma ero convinto di poter essere più competitivo, invece in alcuni tratti eravamo lenti. Sono partito troppo timoroso per paura di bucare, poi la domenica mattina ho trovato un fondo molto difficile e scivoloso, con un set up non ideale patendo tanto sottosterzo. Solo nel finale mi sono riscattato mantenendo la seconda piazza e giocandocela fino all’ultima speciale. Adesso dobbiamo rivedere gli errori commessi: abbiamo tempo fino alla fine di agosto, quando saremo impegnati nel quarto round in Friuli. Grazie come sempre al mio team By Bianchi per avermi dato una vettura al top, ad Alessandro, che si conferma sempre un super professionista, grazie alla mia scuderia La Superba, agli sponsor, grazie a Paolo Andreucci per le valutazioni, i consigli d’oro che ci dà sempre in gara e infine grazie agli amici e ai tifosi. Ora un po’ di riposo ma senza perdere di vista il prossimo impegno».

(Comunicato UffiCIo Stampa Davie NIcelli Jr.)