A Senigallia il quarto round del CI Trial 4×4 by FIF

Successo di adesioni al campo gara di Sant’Amico Dimorro d’Alba, in provincia di Ancona. L’ottima organizzazione da parte dell’Associazione Monkey Club 4wd e della FIF ha richiamato un folto pubblico ed un alto numero di piloti provenienti da più regioni d’Italia.

S’è svolta con successo di adesioni al campo gara di Sant’Amico Dimorro d’Alba, in provincia di Ancona. L’ottima organizzazione del “Trofeo della Lacrima” da parte dell’Associazione Monkey Club 4wd e della FIF ha richiamato un folto pubblico ed un alto numero di piloti provenienti da più regioni d’Italia.

Nel Gruppo Original è Riccardo Tortolani a distinguersi a bordo di un Mitsubishi di serie e con 690 penalità, delle quali 209 nella prima prova e 481 nella seconda.

Nella sfida del Gruppo Standard è nuovamente il Land Giallo che permette a Michele Stacchiotti e Ludovico Urbisaglia di vincere la gara marchigiana. L’equipaggio della 4×4 Experience ha segnato solo 8 penalità in entrambi i passaggi, totalizzando il miglior score assoluto che ha difeso dall’attacco di Giuseppe Galletti e Michele Mancinelli della I Ridotta, secondi a bordo di un Suzuki e con 86 penalità. Terzi sul podio hanno chiuso Fabio Silvi e Marco Stacchiotti della Villagrande FC, con un Land Rover hanno pagato ben 256 penalità. Seguono in classifica: Mario Chirco, Torino Davolio e Cristian Gambelli.

Tra i “Modified” sono gli ovadesi dell’NC Ovada, Mario e Umberto Toselli, a bordo del Suzuki Jimny ad aggiudicarsi la gara risultando i migliori nei passaggi sulle varie postazioni, totalizzando il minor numero di penalità, 24, rispetto gli sfidanti. Secondi sono i portacolori del CNF Alessandro Melotti e Barbara Tosi che con l’Alfa Matta accusano 67 penalità. In questa quarta tappa sono invece terzi Angelo Thomas e Massimiliano Gantini che, con il Nissan nei colori del UFS Langhirano totalizzano 447 penalità

Nel Gruppo Pro-modified è ancora il duello tra Fabio Fiumana e Davide Carattoni a caratterizzare al scena. In coppia con Karin Pasini, Fiumana della Villagrande FC porta il loro Toyota sul primo gradino del podio finale della combattuta prova dei Pro Modified, precedendo di quaranta penalità i portacolori della SM FC Carattoni e Francesco Bartolini, secondi con il Land Rover a precedere a loro volta i terzi piazzati, Luca Scarpa e Stefano Ferrini, su Land Rover della Trial Italia.

Il Gruppo Prototypes è segnato dallo strabiliante Mini RS di Jesse Muikku a primeggiare. Affrontando la gara in coppia con Marta Vergassola, il trialista della Trial Italia è rimo con 408 penalità, battendo Primo Brandi e Simone Corazzini, secondi con Diabolico, mentre Claudio Brunetti e Lucio Malavolti sono terzi su Proto nei colori di Trial Italia classificato distante.

Allegati Classifica finale