Xmotors Team con Boštjan Avbelj a caccia di punti al Rally 1000 Miglia, oltre confine con Federico Laurencich

0

Lo sloveno, al 1000 Miglia, si giocherà la leadership nel CIRP mentre il goriziano, al Kumrovec, punterà alla vetta della Mitropa Rally Cup

Boštjan Avbelj

Boštjan Avbelj e Damijan Andrejka su Skoda Fabia Rally2 Evo di MS Munaretto - Foto Mario Leonelli

Si preannuncia un fine settimana particolarmente caldo in casa Xmotors Team, con l’immancabile supporto di La Superba, in virtù di due appuntamenti che potrebbero recitare un ruolo determinante nel cammino stagionale dei rispettivi protagonisti. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Nel bresciano, tra Venerdì 8 e Sabato 9 Settembre, si accenderanno i riflettori su una classica del rallysmo nostrano, il Rally 1000 Miglia, che ritroverà al via un agguerrito Boštjan Avbelj.

Lo sloveno, nel suo anno di debutto nel Campionato Italiano Assoluto Rally, punterà al colpaccio ovvero quello di conquistare la vetta del Campionato Italiano Rally Promozione.

Gioco degli scarti a parte il portacolori della scuderia di Maser, sempre in coppia con Damijan Andrejka sulla Skoda Fabia Rally2 Evo di MS Munaretto, accusa un ritardo di sole quattro lunghezze da Bottarelli, attuale leader, al via di una due giorni che si preannuncia intensa. (Scopri la password dell’App Sportity dell’Albo Gara LINK)

Buona anche la fotografia della serie maggiore, quinta l’attuale posizione con un passivo di sole due lunghezze da De Tommaso e con la possibilità, pur remota, di agganciare il podio.

Le vacanze estive sono finite” – racconta Avbelj – “e ci stiamo preparando per l’ennesimo rally nuovo, sia per me che per Damijan. Questa volta affronteremo un evento che sarà più corto, rispetto al Roma Capitale, quindi non ci sarà alcun modo per fare calcoli. Siamo focalizzati sul Campionato Italiano Rally Promozione e faremo del nostro meglio per ottenere il massimo dei punti possibili al 1000 Miglia. Dopo questa mancherà soltanto il Sanremo quindi dovremo impegnarci, come abbiamo sempre fatto nel corso della stagione. Non vedo l’ora di tornare nell’abitacolo della Skoda Fabia di MS Munaretto e di divertirmi. Grazie a tutti per il supporto.”

Dall’Italia alla Croazia per il terzultimo appuntamento con la Mitropa Rally Cup.

Nelle stesse giornate, tra Venerdì 8 e Sabato 9 Settembre, la compagine trevigiana sarà impegnata sul campo a supporto di Federico Laurencich, al via del Rallye Kumrovec.

Il pilota di Gorizia, su una Peugeot 106 Rallye in versione gruppo N con Alberto Mlakar, si metterà alla caccia di punti pesanti per tentare di ridurre il gap che lo separa dal primato.

Guardando alla classifica 2WD Club l’unica punta impegnata oltre confine accusa un ritardo di cinquantaquattro lunghezze mentre nel Mitropa Rally Club Championship il gap sale a cinquantacinque, traducendosi in una terza posizione che mantiene ancora aperta la sfida.

Ci presentiamo al via di questi ultimi appuntamenti della stagione” – racconta Laurencich – “e siamo consapevoli di avere un importante distacco dalla prima posizione. Oltre cinquanta punti non sono pochi da recuperare ma abbiamo ancora tre eventi da disputare e tutto può ancora accadere. Il Kumrovec è una gara nuova per noi quindi non sappiamo esattamente cosa aspettarci, fino a quando non vedremo come saranno le speciali. Una cosa è certa, avremo bisogno di punti, di tanti punti, quindi dovremo cercare di battere la nostra concorrenza diretta per ridurre il distacco che ci separa. Cercheremo di fare del nostro meglio, come sempre. Grazie a tutti i partners che ci sostengono in questa stagione nella Mitropa Rally Cup.”