CIRT, con una gara di anticipo Paolo Andreucci e Rudy Briani vincono il Campionato con MRF Tyres

Andreucci

Podio Andreucci Briani al Rally delle Marche 2022

Una storia senza fine. Paolo Andreucci torna sul tetto d’Italia confermandosi per il secondo anno consecutivo Campione Italiano Rally Terra con M33 e Skygate. Il pilota garfagnino, in coppia con Rudy Briani, ha conquistato la certezza matematica del titolo al 15° Rally delle Marche, penultimo round della stagione disputatosi nel weekend appena trascorso sugli sterrati intorno a Cingoli. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo preparata da H-Sport e gommata MRF Tyres Andreucci ha messo a segno il tredicesimo titolo tricolore della sua impareggiabile carriera, il secondo assieme a M33 e Skygate replicando l’esatto copione della gara decisiva 2021. Andreucci ha infatti chiuso il 15° Rally delle Marche al secondo posto assoluto, risultato che gli ha consentito di chiudere i giochi e presentarsi sulla pedana d’arrivo a Cingoli con il titolo in tasca.

La sua gara è stata precisa e gli ha permesso anche di continuare lo sviluppo degli pneumatici indiani alla luce delle particolari condizioni atmosferiche con le quali si è disputata la gara: asciutta nelle prime sei prove, bagnata nelle ultime tre. Sfavorito dalla posizione di partenza sulle prime tre speciali, Andreucci ha poi vinto cinque delle restanti prove, riducendo il divario da Alberto Battistolli, vincitore al termine, da 15.1 a 7.5 secondi.

I 72 punti accumulati fino a questo momento, con ancora una gara da disputare e un risultato da scartare, garantiscono ad Andreucci la possibilità di correre il prossimo Rally del Brunello senza dover pensare alle alchimie di campionato, un risultato strepitoso se si pensa che l’ultimo round attribuirà punteggio con coefficiente 1.5 e che sottolinea come l’incedere del pilota di Castelnuovo Garfagnana sia stato impeccabile: quattro vittorie su cinque gare più quest’ultimo secondo posto.

“A noi oggi bastava marcare punti con un buon risultato – ha commentato Andreucci al termine – ed ho cercato di impostare la gara su questo obiettivo. Questa mattina è stata più dura vista anche la posizione di partenza, ma il pacchetto è molto valido, la vettura messa a disposizione da H-Sport e le nostre MRF Tyres ci hanno garantito di poter aumentare l’andatura nel corso della giornata e abbiamo potuto chiudere al secondo posto. Complimenti a Battistolli che ha fatto una bella gara e un grande grazie a tutti i ragazzi che sono con noi quest’anno e ci hanno permesso di conquistare il campionato con una gara d’anticipo. Un’altra bella soddisfazione da mettere in bacheca”.

M33, Skygate e Paolo Andreucci torneranno in gara nel weekend dell’11 dicembre per il Rally del Brunello, appuntamento conclusivo del CIRT 2022.