I qualificati Coppa Rally di sesta Zona per la Finale Nazionale Rally Cup ACI Sport 2022

Rally del Ciocco, Rally Elba, 39° Rally degli Abeti, Rally di Reggello, Coppa Città di Lucca, Casciana Terme e Città di Pistoia hanno visto sfidarsi i protagonisti della sesta Zona 2022

Vescovi

Roberto Vescovi e Giancarlo Guzzi su Skoda Fabia

Si avvicina sempre di più la Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia 2022 di chiusura della Coppa Rally di Zona ACI Sport è riconosciuta come un appuntamento di riferimento per la stagione rallistica italiana. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Quest’anno sarà il Rally del Lazio Cassino-Pico, organizzato da M33, a fare da teatro ad una delle sfide di fine anno più attese, in programma per il 4-5 novembre che chiuderà le iscrizioni sabato 29 ottobre alle ore 20:00. Gli elenchi dei finalisti che si sono guadagnati un pass per la Finale Nazionale durante le qualificazioni in ciascuna delle 9 Zone sono ufficialmente pubblicati. La Coppa Rally di 6 ^Zona, comprendente la Toscana, conta 18 conduttori ammessi alla Finale con gli scontri che si sono articolati in ben sette appuntamenti con l’apertura al 45°Rally Il Ciocco, seguito dal 55°Rally Elba, entrambi con coefficiente 1,5; poi è stata la volta del 39°Rally degli Abeti, il 14°Rally di Reggello e Città di Firenze, anche questo coefficiente 1,5, il 57° Rally Coppa Città di Lucca, e il 40°Rally di Casciana Terme e il grand epilogo al 43°Rally Città di Pistoia.

La Toscana parla parmense. A vincere la sesta zona infatti sono stati Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi. L’equipaggio di Varano Marchesi si è reso protagonista di questa stagione collezionando dall’Elba in poi, un crescendo di piazzamenti d’onore al Rally degli Abeti e al Città di Lucca, ma soprattutto con le vittorie al Reggello e al Casciana Terme dove tra l’altro Vescovi non aveva mai corso. In particolare, qui con questo risultato, il duo parmense con la Skoda Fabia del team piemontese Gima ha ipotecato il titolo della Coppa Rally di Zona “toscana” quando mancava il rally di Pistoia, dove hanno comunque chiuso in bellezza con il secondo gradino del podio e il massimo del punteggio a disposizione, ad inizio ottobre, epilogo della Zona 6 del CRZ.

Secondo in classifica assoluta dunque Fabio Pinelli protagonista in due dei tre appuntamenti previsti della 6^Zona cambiando sempre vettura, iniziando quest’anno al Ciocco con la Hyundai i20, poi alternandosi alla guida di una Skoda Fabia e una Citroen C3 Rally2. Sempre nelle posizioni di vertice nei sei round in cui ha partecipato in Toscana, Pinelli sarà al via della Finale con Francesco Magrini con il quale ha corso l’appuntamento di Lucca. Terzo classificato della classe top, Luca Artino altro nome noto nelle gare di Coppa Italia, in una stagione piuttosto altalenante per l’empolese principalmente impegnato alla guida di una Skoda Fabia Rally2 evo.

Nella classifica Under 25 della 6^Zona compaiono in vetta Emanuele Mazzocchi e Michele Crecchi, equipaggio sulla Renault New Twingo della Squadra Corse di Pisa ha effettuato una buona stagione ottenendo il successo nella classe Rally5/R1 in tutti e quattro i rally disputati (Rally degli Abeti, Reggello, Lucca e Casciana Terme). Soddisfazione e presenza alla finalissima anche per Lorenzo Ticciati, pilota di Pontedera a bordo di una Peugeot 106 Rallye della Squadra Corse Città di Pisa, candidato anche per la classe K10 e che si è distinto insieme a Francesco Magrini tra i protagonisti vincenti di classe oltre che nell’Under 25 a Pistoia. Terzo giovane classificato è il pilota di Massa Andrea Beghé su Citroën C2 Rally4, partito bene al Ciocco, ha ottenuto punti utili al Coppa Città di Lucca e si è classificato nonostante due ritiri a Casciana Terme e Pistoia.

Diversi i possibili interpreti della sesta zona di quest’anno a proporsi tra le file del Rally del Lazio.  Tra le conferme in classe Rally4 sarà al via di Cassino Marco Betti. Driver di La Spezia con i colori della BB Competition che quest’anno ha affrontato quattro round di Zona, sulla Peugeot 208, vettura con cui ha trovato il feeling dopo averla approcciata per la prima volta nella gara di casa il Rally Golfo dei Poeti lo scorso anno. Betti sarà affiancato da Marco Moriconi con il quale ha affrontato il Rally di Casciana Terme, qui secondo di classe, Città di Lucca e Città di Firenze ad eccezione del Rally del Ciocco, dove divideva la Peugeot con Leonardo Fasulo, tutte gare dove Betti ha primeggiato nella categoria. Per quanto riguarda la classe R3, pronto il lucchese Claudio Fanucchi impostosi sempre in testa con la sua Renault Clio al Ciocco, Reggello, Lucca e Casciana Terme. In Classe N0 compare il consueto nome di Alessandro Checchi che con la sua Fiat Sporting 600 ha disputato quattro gare della Zona, con un unico ritiro a Pistoia. Menzione speciale anche per Enzo Oliani riferimento per la Toscana della classe A0 anche lui della Garfagnana in corsa con un Fiat 600 e, che lo scorso anno si qualificò a Modena insieme a Mirko Piazzini. Da seguire anche Riccardo Meconi, da navigatore a conduttore su Peugeot 106 XSi, ha centrato un poker di vittorie in Classe N1, combattendo in particolare nella corsa di Casciana Terme particolarmente difficile per il garfagnino che a Cassino sarà navigato da Ambra Valenti sulla stessa vettura della A.s.d. Sima Racing.

Programma Rally del Lazio e Pico – La Finale inizierà venerdì 4 novembre con lo shakedown a Belmonte Castello – dalle ore 7:30 per i piloti finalisti fino alle 11:30 e poi fino alle 13:00 anche per tutti gli altri, poi lo start ufficiale alle 14:00 da Cassino, per disputare una prima tappa con tre prove speciali: due giri sulla “Terelle” (14.65 km), il secondo in notturna alle 20.25 e l’immancabile “Pico Show” alle 16:00, che proseguirà la tradizione del Rally di Pico. Sabato 5 novembre la seconda frazione di gara con altre quattro prove, due da ripetere due volte. “Viticuso” (13.60 km) e “Pico-Greci (12.12 km). L’arrivo a Cassino dalle ore 18:15. Le iscrizioni resteranno aperte fino alle 20:00 del 26 ottobre e dovranno essere perfezionate sia sul sito acisport.it nell’Area Riservata oltre che tramite il sito rallylazio.it

CONDUTTORI AMMESSI ALLA FINALE 6^ZONA

CLASSIFICA ASSOLUTA | 1. Vescovi Roberto – Guzzi Giancarla; 2.Pinelli Fabio; 3. Artino Luca
Under 25 | 1. Mazzotti Emanuele – Crecchi Michele;2. Ticciati Lorenzo; 3. Beghè Andrea
Over 55 | Giordano Davide
Femminile | Galli Chiara – Lombardi Chiara
Classe N0 | 1. Checchi Alessandro – Gentilini Stefano
Classe N1 | 1. Meconi Riccardo – Valenti Ambra
Classe N2 | 1. Mariotti David – Pasquini Leonardo
Classe N3 | 1. Lombardi Riccardo – Barsotti Silvia
Classe A0 | 1. Oliani Enzo – Piazzini Mirko
Classe K10 | 1. Ticciati Lorenzo
Classe A7 | 1. Mariani Mariano – Onniboni Mariarita
Classe Rally 4 | 1. Betti Marco
Classe Rally 5 – R1 | 1. Mazzotti Emanuele – Crecchi Michele
Classe R3 |1. Fanucchi Claudio
Classe R5 | 1. Vescovi Roberto – Guzzi Giancarla
Classe R1T Naz. 4×4 | 1. Ciardi Alessandro – Tondini Alessandro
Classe RS 1.6 | 1. Lilliu Pietro – Sirigu Alberto