CIAR, Crugnola e Ometto suonano la carica al 1000 Miglia, i più veloci allo shakedown

Alle 16:20 la partenza, alle 17:30 la Power Stage “Valle Sabbia Dall’Era Valerio Srl” e alle 18:40 il passaggio da Piazzale Arnaldo

Crugnola

Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto su Citroen C3 Rally2 al Rally 1000 Miglia - Foto Mario Leonelli / RallyTime

Primi ruggiti del 45° Rally 1000 Miglia, l’evento organizzato dall’Automobile Club Brescia come penultimo atto del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco e della Coppa Rally di 2^ Zona (Gli orari delle dirette TV).

Nella stupenda cornice dei Laghi di Sovenigo, tornato quest’anno shakedown dopo l’ultima occasione del 2019, Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto (Citroen C3 Rally2) hanno segnato il miglior riferimento segno di uno stato di forma che l’estate non ha di certo sopito. Gli attuali leader della serie tricolore, pur consapevoli che la matematica non potrà eleggerli campioni in terra bresciana, sanno che qui potrebbero giocare un match point importante in vista della finale di campionato.

Il primo assaggio di questa mattina, trasmesso in diretta su ACI Sport TV e in streaming sui social, ha subito registrato il tutto esaurito a sottolineare la passione e l’attaccamento dei fan bresciani e non solo a questa manifestazione.

Secondo riferimento sullo shakedown per Damiano De Tommaso e Massimo Bizzocchi (Skoda Fabia Rally2 Evo) primi inseguitori di Crugnola nella lotta al titolo. Bene anche Fabio Andolfi e Manuel Fenoli (Skoda Fabia Rally2 Evo) e Giandomenico Basso-Lorenzo Granai (Hyundai i20 N Rally2) con la tabella dei migliori tempi che ricalca esattamente la classifica del CIAR Sparco. I bresciani sono di poco staccati per quel che possono valere i tempi di queste “prove libere”, ma ci sono. Stefano Albertini-Danilo Fappani (Skoda Fabia Rally2 Evo) hanno lavorato bene cercando il set-up della loro vettura, così come Luca Pedersoli ed Anna Tomasi (Volkswagen Polo GTi Rally2).

Grande affetto per Andrea Dallavilla e Valentino Gaspari (Skoda Fabia Rally2 Evo) con il pilota di casa rientrante dopo 11 anni per celebrare la sua duecentesima gara in carriera.

Il 45° Rally 1000 Miglia scatterà alle ore 16:20 dal Parco Assistenza di Montichiari, con diretta TV su ACI Sport TV (Canale 228 SKY) e streaming sulle pagine Facebook @acisporttv, @cirally e @rally1000miglia. Dalle 17:30 sugli stessi canali, diretta della SPS1 “Valle Sabbia Dall’Era Valerio Srl”, la Power Stage d’apertura che attribuirà i primi punti di questa gara dato che i primi tre piazzati incamereranno rispettivamente 3, 2 e 1 punto.

Appuntamento da non perdere alle 18:40 con l’attesissima cerimonia di start in Piazzale Arnaldo, a Brescia, dove il rally farà ritorno a 7 anni dall’ultima volta. Un momento che la città sta attendendo con grande fervore e che celebrerà in grande stile l’inizio ufficiale di questa manifestazione, il cui cuore agonistico sarà poi concentrato nella giornata di domani, sabato 27 agosto.