MM Motorsport impegnata nel weekend tra campionato italiano e coppa di zona

Un doppio impegno, quello della squadra di Porcari nel prossimo fine settimana

MM Motorsport

Carlo Alberto Senigagliesi - MM Motorsport - foto Areniello

Avrà ancora linee marcate, quelle proposte da appuntamenti di spessore, il fine settimana agonistico di MM Motorsport. Il team lucchese vedrà il proprio parco vetture impegnato sulle strade del Rally 1000 Miglia, confronto valido per il Campionato Italiano Rally e su quelle del Rally di Reggello, manche di Coppa Rally di Zona 6.

Un doppio impegno, quello della squadra di Porcari, che interesserà lo staff tecnico a partire da venerdì 3 settembre con il Rally 1000 Miglia, appuntamento che vedrà ancora Francesco Marcucci al volante della nuova Toyota GR Yaris, vettura equipaggiata con pneumatici Pirelli protagonista della GR Yaris Rally Cup. Reduce dalla prima esperienza al volante della vettura – al Rally di Roma Capitale – il giovane pilota lucchese cercherà di confermare le buone sensazioni espresse nella gara d’esordio, condividendo con Federico Baldacci gli oltre novanta chilometri cronometrati proposti dalla manche tricolore.

Dalla provincia di Brescia, teatro del Rally 1000 Miglia, a quella di Firenze: lì, da sabato, prenderà il “via” il Rally di Reggello, contesto che chiamerà in causa gli esponenti della Coppa Rally di Zona e che vedrà MM Motorsport parte interessata alle alte sfere della classifica assoluta. Un impegno, quello articolato sulle strade del Valdarno Fiorentino, garante di alte aspettative per il team e per Carlo Alberto Senigagliesi, tornato alle competizioni a distanza di un anno dall’ultimo impegno ed al debutto al volante della Skoda Fabia R5 Evo, vettura che condividerà con il copilota Marco Lupi. Un ritorno, quello del driver di Pomarance, sulle strade che lo hanno visto trionfare nell’edizione 2019, l’ultima disputata prima dello stop causato dall’emergenza Covid.

Sarà “della partita” anche Pierluigi Della Maggiora, reduce dalla quinta posizione assoluta concretizzata sulle strade del Rally Città di Monte San Giovanni Campano. Al suo fianco, sulla Skoda Fabia R5, siederà l’esperto Sauro Farnocchia, alla prima collaborazione in abitacolo con il pilota pisano e compartecipe di quella che sarà l’ottava partecipazione stagionale del portacolori di Rally Revolution +1. Tornerà sul sedile della Skoda Fabia R5 – dopo quattro impegni affrontati su Peugeot 208 T16 – Vittorio Ceccato, pilota che ha articolato la propria programmazione sull’asfalto della Toscana. L’ennesima conferma della bontà del rapporto tra il driver veneto ed MM Motorsport, struttura che vedrà il proprio portacolori assecondato “alle note” da Rudy Tessaro.

sicilia vaccino covid