A Sanremo Thomas Peperini si conferma leader degli “Under 25”. E allunga in classifica

Al suo fianco è tornato Simone Fruini ed il giovane pistoiese con la Skoda Fabia di MM Motorsport ha proseguito la striscia positiva nella massima serie tricolore di rally

Sanremo Thomas Peperini

Thomas Paperini e Simone Fruini, Skoda Fabia R5 EVO #21, Art Motosport 2.0

ART Motorsport 2.0, ha trovato ampia soddisfazione anche dalla seconda esperienza “tricolore” del 68° Rallye Sanremo, nel fine settimana appena passato. Thomas Paperini, tornato a far coppia con Simone Fruini, ha dato continuità all’esordio stellare del Ciocco inanellando una nuova prestazione di spessore, finendo la gara in 16esima posizione assoluta, 8° nel CIRA (Campionato Italiano Rally Asfalto) e terzo degli “under 25”. Proprio il terzo posto tra la “filiera verde” dei rallisti italiani gli consente di compiere un lieve allungo sui competitor, portandosi a 25 punti e con sette lunghezze sul secondo.

Su strade mai viste prima, contro una messe di avversari di alto rango, Paperini e Fruini hanno interpretato l’impegno per come era stato pianificato alla vigilia, senza cercare sfide e riscontri cronometrici da alta classifica, cosa che avrebbe potuto portare anche a prendere rischi eccessivi. Il pilota di Pistoia ha affrontato l’impegno con la consueta Skoda Fabia R5 Evo di MM Motorsport, ha trascorso l’intera giornata di gara cercando le migliori sensazioni alla guida della vettura boema che si è confermata competitiva ed affidabile, peraltro in condizioni meteorologiche mutevoli, quelle che hanno resto evidentemente ostico interpretare al meglio l’asfalto del ponente ligure, soprattutto per un debuttante come lui.

“Condizioni estremamente difficili mai trovate prima, abbiamo fatto quello che ci eravamo prefissati, soprattutto siamo usciti da questa gara “indenni” ed abbiamo acquisito nuovi punti per il CIRA e per l’under 25, per cui siamo ampiamente soddisfatti. Tra un mese vedremo cosa potremo fare alla Targa Florio, altro impegno per noi nuovo”.