Rally Cefalù, cinque vetture escluse dai commissari: ecco come cambia la classifica

Quattro equipaggi esclusi dalla classifica per essere usciti prima dal parco chiuso. Una vettura trovata invece sottopeso

Rally Cefalù classifica

Marco Runfola e Corinne Federighi

La decisione è arrivata in tarda serata, con due decisioni del Collegio dei Commissari la classifica del 4°
Rally Cefalù è cambiata. Gli equipaggi Arcieri-Gozzo, Lo Cascio-Castelli, Casano-Orio, Provenza-Provenza, sono stati esclusi dalla classifica per uscita anticipata dal parco chiuso. La vettura numero 3 invece, quella dell’equipaggio Palazzo – Di Benedetto è stata trovata sottopeso.

CLASSIFICA FINALE UFFICIALE: 1 Runfola- Fedrighi ( Renault Clio RS) in 24’59”4; 2 Di Giovanni – Marino (Renault Clio RS) a 30.”8; 3 Morreale-Scolaro (Renault Clio Williams) a 35”; 4 Nastasi- Rappazzo (Renault Clio S1600) a 46”6; 5 Molica – Grandi (Renault S1600) a 1’03”2; 6 Lombardo – Spitieri (Renault Clio S1600) a 1”04.3; 7 Stellino-Ungaro (Peugeot 208 R2B)1’18”6; 8 Riolo-Marin (Peugeot 208 R2B) 1’38”7; 9 Viola – Di Pino (Peugeot 106) 1’40”9; 10 Gianfilippo –Principato (Renault Clio S1600) 1’42”1.