Partito il Rallye Elba Storico, Da Zanche subito a segno

É partita ufficialmente la trentaduesima edizione della classica gara toscana, seconda sfida del Tricolore Rally Auto Storiche

lucio da zanche

Dopo lo start alle 21 da Viale Australia a Capooliveri il primo equipaggio a lanciarsi verso l’unica prova speciale è stato quello formato da Alberto Salvini e Davide Tagliaferri, con la Porsche 911 verso i 7,49 chilometri di prova speciale “Innamorata-Capoliveri”. A sorridere in questa prima prova della gara sull’Isola dell’Arcipelago Toscano è Lucio Da Zanche affiancato dal fidato Daniele De Luis. A bordo della sua Porsche 911 gruppo B del team di Colico, il pilota valtellinese ha chiuso con il tempo di 5’40.8, primo tra gli avversari del 4° Raggruppamento.

Alle sue spalle a quattro secondi netti termina la coppia vincente al primo appuntamento del Vallate, Lucky-Pons con la Lancia Delta 16V Integrale gruppo A di Key Sport Engineering. Terzo crono e in vetta al 3° Raggruppamento si conferma Angelo Lombardo navigato da Hars Ratnayake con la Porsche 911 SC del team Guagliardo a 7,3 secondi dal primo.

Sotto il podio in quarta posizione e primo del 2° Raggruppamento Alberto Salvini e Davide Tagliaferri, primi a partire ieri sera nella prova con la Porsche 911 RS. Il senese ha terminato la prima prova a +18,5 da Da Zanche. Buon inizio per il pilota di Montalcino Valter Pierangioli, con Ronny Celli su Ford Sierra Cosworth, che ha chiuso con il quinto tempo a +19.7. Sesto crono per il sammarinese Marco Bianchini navigato da Giulia Paganoni con la Lancia 037 sempre con i colori Key Sport. Settimo assoluto il pilota di casa Andrea Volpi e Michele Maffoni con la Lancia Delta HF Int a 21,4 secondi dalla vetta. Ottava piazza per il comasco Luca Ambrosoli, navigato da Davide Rolando Bozzo, tra i principali indiziati del 3° Raggruppamento, con la sua Porsche 911 SC. Pime sensazioni per uno dei più attesi piloti elbani, Francesco Bettini con la Porsche 911 (a +24,3) un decimo dietro Ambrosoli. Chiude la top ten virtuale del Rallye Elba Storico Trofeo Locman Italy la Peugeot 205 Rally del pilota locale Stefano Montalti in coppia con Carlo Adriani. Per quanto riguarda il 1° Raggruppamento ad avere la meglio in questa primissima sfida cronometrata è Nicola Salin, con Protta con 21 secondi di vantaggio sull’avversario Antonio “Nello” Parisi, con D’Angelo, entrambi su Porsche 911 S.

Tra le Autobianchi A112 Abarth del omonimo Trofeo il più veloce di questa sera è Giacomo Domenighini assieme a Vincenzo Torricelli. Tra le 13 A112 chiudono secondi e terzi gli equipaggi di Bartoloni-Leporati (+4.3) e Fognani-Sammicheli (+10.4).

Le sfide del tricolore rally storico sugli asfalti elbani riprenderanno oggi 18 settembre con tre prove speciali in programma che interesseranno la zona “del Volterraio” con un primo passaggio lungo di 27, 07 chilometri mentre gli altri due saranno sulla stessa strada ma frazionati rispettivamente da 18,570 chilometri (la “”Bagnaia-Cavo”) e da 11,420 chilometri (la “Nisportino-Cavo”).

CLASSIFICA RALLYE ELBA STORICO TROFEO LOCMAN ITALY DOPO PS1: 1. Da Zanche-De Luis (Porsche 911 SC) in 5’40.8; 2. ”Lucky”-Pons (Lancia Delta Hf Integrale) a 4.0; 3. Lombardo-Ratnayake (Porsche 911 SC) a 7.3; 4. Salvini-Tagliaferri (Porsche 911 RS) a 18.5; 5. Pierangioli-Celli (Ford Sierra Cosworth) a 19.7; 6. Bianchini-Paganoni (Lancia Rally 037) a 21.0; 7. Volpi-Maffoni (Lancia Delta Hf Integrale) a 21.4; 8. Ambrosoli-Bozzo (Porsche 911 SC) a 24.2; 9. Bettini-Acri (Porsche 911 SC) a 24.3; 10. Montauti-Adriani (Peugeot 205 Rally) a 26.4.

Qui i tempi della prova numero 1 LIVE TIMING