Rally di Roma Capitale, M-Sport svela le livree di “Pedro” e Fourmaux

Ecco le livree delle due Ford Fiesta di M-Sport che prenderanno parte al Rally Capitolino

rally roma

La Ford Fiesta WRC di M-Sport affidata all'italiano "Pedro"

Dopo quella ufficializzata qualche settimana fa da Hyundai Motorsport, il Rally Stars Roma Capitale, l’evento nell’evento riservato alle vetture WRC che genererà una classifica a parte sul percorso del Rally di Roma Capitale, aumenta il suo appeal con la conferma della partecipazione di M-Sport con una Ford Fiesta WRC affidata a “Pedro” (ITA) ed Emanuele Baldaccini (ITA).

Il team britannico parteciperà all’evento organizzato da Motorsport Italia anche con una Ford Fiesta R5 MKII affidata a Adrien Fourmaux (FRA) nel round di apertura del FIA European Rally Championship. Il pilota francese porterà in gara una livrea inedita per quello che sarà il suo debutto assoluto nella serie continentale.

Per “Pedro”, in M-Sport dalla stagione 2019, si tratterà del debutto sia nel rally capitolino che al volante della Ford Fiesta WRC che per l’occasione vestirà i colori utilizzati dal pilota italiano sulla Ford Fiesta R5 MKII nel mondiale WRC3. Con questo impegno, M-Sport tornerà così a mettere in prova speciale una Ford Fiesta WRC dopo il Rally del Mexico, concluso con l’ottimo terzo posto di Teemu Suninen (FIN).

I COMMENTI

“Gli ultimi mesi sono stati difficili per l’azienda – ha detto Malcolm Wilson, Ceo di M-Sport – quindi è bello vedere tornare con un rally così competitivo in Europa. Il Rally di Roma segna il riavvio dei rally internazionali e ci fornisce la piattaforma perfetta per mostrare le nostre auto in quello che sicuramente sarà un campo davvero difficile. Penso di parlare per ogni tifoso di rally quando dico che non vedo l’ora di vedere alcuni dei grandi nomi dello sport sfidarsi a Roma”.

“È fantastico non vedo l’ora di tornare ai rally – il commento del team principal, Richard Millener -. Adrien è stato veloce quando ha guidato per l’ultima volta la Fiesta R5 MkII su asfalto, e la speranza è vederlo dimostrare lo stesso ritmo mentre affronta per la prima volta il Rally di Roma. È anche bello vedere “Pedro” prendere il volante della Fiesta WRC. Quando si è unito a noi l’anno scorso, è diventato immediatamente un membro stimato e popolare del team, e siamo lieti di dargli l’opportunità di guidare la nostra auto più potente nel rally di casa”.

“Non vedo davvero l’ora di tornare al volante e questa è una grande opportunità per me per dimostrare quanto siamo veloci – commenta Adrien Fourmaux -. Non conosco queste prove speciali, ma amo la sfida di provare un nuovo rally per la prima volta. All’inizio dell’anno abbiamo mostrato un buon ritmo sull’asfalto e siamo fiduciosi. Il podio è il nostro obiettivo e sarei davvero felice se anche noi potessimo lottare per la vittoria”.

“É una straordinaria opportunità per me che non mi sarei mai aspettato – ha detto Massimo “Pedro” Pedretti -. Quando M-Sport ha deciso di partecipare al Rally di Roma, mi è stato chiesto se mi sarebbe piaciuto guidare la loro Fiesta WRC in casa. Ho impiegato solo un paio di secondi prima di accettare – scherza “Pedro” -. Grazie a M-Sport vivrò un sogno e per questo sarò per sempre grato al team. Questo è il coronamento della mia vita di appassionato di rally e mi impegnerò al 100% per sfruttare al meglio questa fantastica esperienza“.