Andreucci-Andreussi: torna al Ciocchetto l’equipaggio più amato dei rally

La pluricampionessa italiana Anna Andreussi torna ad indossare tuta e casco, al fianco di Paolo Andreucci

andreucci andreussi

Anna Andreussi e Paolo Andreucci

È la notizia che in tanti aspettavamo, chi vi scrive, in primis. È la notizia di quelle belle, che vuoi subito condividere con gli amici appassionati di rally. Un rientro da un anno sabbatico, giusto 12 mesi. Quella che senza peccare di presunzione si può definire la coppia più amata dei rally, torna insieme in occasione del Rally Il Ciocchetto, in programma il 20 e 21 dicembre in Toscana. Paolo Andreucci, che quest’anno è stato affiancato nel campionato italiano terra dal validissimo Rudy Briani, si presenterà ai nastri di partenza del rally di casa con Anna Andreussi.

Dopo un anno sabbatico, la pluricampionessa italiana Anna Andreussi ritorna ad indossare tuta e casco proprio da dove aveva smesso. “Il Ciocchetto” dello scorso anno era stato per lei l’ultima gara prima dello stop. Noi ci saremo a tifare per loro e ci saranno tanti amici e appassionati, che come noi, hanno tanto atteso questo momento.

“Sono felice di rivedere Anna al mio fianco in macchina –sono state le prime parole del garfagnino Paolo Andreucci -. Anna, anche in questa stagione non ha mai smesso di stare al mio fianco e la sua presenza in gara, anche da fuori macchina si è sentita. È stata una bella stagione terraiola a bordo della Peugeot 208 T16, ed il gradino più alto del podio del Tuscan Rewind, che ha anche segnato il nostro secondo posto nel campionato italiano rally terra, ci ha ripagato degli ottimi risultati di stagione. Siamo sempre andati a podio e non abbiamo commesso errori, portando i nostri colori ed i nostri sponsor sul palco d’arrivo di ogni gara. L’attività di Tutor Peugeot ha portato i suoi frutti, ma correre rimane per me il mio primo obiettivo e grazie a Stefano Peletto e alla Peletto Racing Team e Peletto srl, al sodalizio decennale con Sparco e con Pirelli, a Fiamm, alla Scuderia Maranello Corse ad Adeos Group, a GB Costruzioni e dalle ultime gare anche al supporto del nuovo sponsor Tomei Nautica Service, siamo riusciti a partecipare alla stagione su terra. Adesso siamo concentrati su questa gara, ma stiamo già pensando al futuro.”

“Dall’ultima gara dello scorso anno, sono stati tantissimi i messaggi di amici e tifosi che mi volevano rivedere in auto – ha commentato la pluricampionessa italiana Anna Andreussi -. È stato un anno alternativo per me, mi sono dedicata principalmente al nostro negozio Sparco di Udine, ma non ho smesso di seguire i rally. Sono sempre stata presente agli appuntamenti rallistici di Paolo, anche se in altra veste, e adesso mi ritrovo a chiudere l’anno da dove l’avevo lasciato lo scorso anno, in macchina con Paolo al rally “Il Ciocchetto. In questi giorni, quando è trapelata la notizia del mio rientro in gara, ho ricevuto tantissime attestazioni di stima e la mia presenza a “Il Ciocchetto”, sarà anche un modo per ringraziare tutti”.

Il Ciocchetto Event presenta alcune novità nel percorso di gara – sempre disegnato interamente all’interno della Tenuta Il Ciocco – con una nuova Super Prova Speciale di cinque chilometri, che verrà disputata sia al venerdì che al sabato. Venerdì, dalle ore 9 alle 14 avranno luogo le ricognizioni del percorso, che precedono di poco la partenza della prima tappa del Ciocchetto Event, prevista per le ore 15 dallo Stadio de Il Ciocco. L’arrivo della prima frazione avverrà alle ore 21,45 presso Il Ciocco Parking 2. Sabato 21 dicembre il via della seconda tappa, alle ore 9,30, con arrivo finale alle ore 17,15. Quattordici, in totale, le prove speciali previste, sette nella prima tappa e sette anche nella seconda, che comprendono anche un passaggio per ogni giornata sulla nuova Super Prova Speciale di 5 chilometri.