Anche Tony Cairoli pronto per il Tindari Rally

Edizione numero cinque per la gara organizzata da CST Sport in provincia di Messina, appuntamento clou del Campionato Siciliano

Tindari Rally

Tony Cairoli TC222

Iniziata la fase d’avvicinamento al Tindari Rally 2019, l’edizione numero cinque della gara organizzata da CST Sport, nata con il testimonial d’eccezione Tony Cairoli. La leggenda del motocross mondiale che ha sempre manifestato particolare favore verso la gara che si corre sulle strade di casa sua, nei dintorni di Patti.

Il 16 e 17 novembre sarà appuntamento clou del Campionato Siciliano. Un territorio ad alta vocazione automobilistica ed un rally che si corre su strade considerate da sempre “Università dei Rally”.

Il Tindari Rally è divenuto in solo 4 edizioni ad alta eco e successo, un appuntamento irrinunciabile per gli equipaggi non solo siciliani. Diversi sono stati i piloti in arrivo da oltre stretto che hanno voluto provare e collaudare nuove soluzioni sulle auto in sfide avvincenti su prove estremamente spettacolari.

Le iscrizioni sono in corso fino a lunedì 11 novembre, ma già numerosi equipaggi di spicco hanno confermato la propria presenza sulle strade dell’entroterra pattese. Sabato 16 novembre i motori romberanno sin dalla mattinata quando dalle 9 alle 12,30, quando si terrà lo shakedown, i test con le auto da gara su un tratto della Strada Provinciale 135. Le verifiche a San Giorgio di Gioiosa Marea dalle 7,30 alle 12,30.

Il folto pubblico che abitualmente affolla il Lungomare Zuccarello di Patti Marina, potrà ammirare le auto sin dalle 15,45, quando gli equipaggi le porteranno in parco partenza.

Alle 17 la cerimonia di partenza e subito due prove speciali, i due passaggi sugli spettacolari 9,20 chilometri della “Gioiosa”. Dopo la pausa notturna a San Giorgio la competizione ripartirà alle 7,30 di domenica 17 novembre, con altri 6 crono: “Moreri” e “San Piero Patti”, rispettivamente da 8,50 e 9,20 chilometri, da percorrere tre volte.

Saranno 292,48 i chilometri dell’intero percorso e 71,50 chilometri sui quali sono suddivise le 8 prove speciali lungo le quali si delineeranno le classifiche che assegneranno i punti decisi del Campionato Siciliano Rally.

A partire dalle 18 sarà il lungomare Capitano Zuccarello di Patti Marina ad accogliere i vincitori e tutti i migliori protagonisti con la Cerimonia di Arrivo e Premiazione.