Rally di San Martino, Fontana in cerca della vittoria: che può decidere il campionato

Una vittoria di Fontana può decidere il vincitore del Campionato. Al Rallye San Martino di Castrozza, come sempre, punta alla vittoria, per rifarsi di una stagione da dimenticare.

Rally San Martino di Castrozza

Corrado Fontana e Nicola Arena - Hyundai i20 WRC

Il 39° Rally San Martino di Castrozza, ultima tappa, la sesta, del Campionato Italiano WRC, sarà un finale con i fuochi d’artificio. Corrado Fontana si augura di disputare una gara strepitosa su strade sempre molto spettacolari e di conquistare, possibilmente, la seconda vittoria stagionale.

Sarebbe l’epilogo migliore di una stagione che è stata davvero sfortunata, con 4 ritiri e una sola vittoria su 5 Rally. Ma la competizione sarà resa ancora più emozionante dagli altri campioni in corsa, che si giocano il titolo italiano. Infatti, Simone Miele e Roberto Mometti (Citroen Ds3 WRC) con 69,5 punti in classifica, Marco Signor e Patrick Bernardi (Ford Fiesta WRC) a quota 58, Luca Pedersoli e Anna Tomasi (Citroen Ds3 WRC) a quota 57, non dovranno fare troppi calcoli, perché chiunque di loro dovesse vincere, guadagnerebbe anche la leadership finale in campionato. Ma se Corrado Fontana e Nicola Arena (Hyundai i20 WRC), dovessero vincere, beh, a Miele servirebbe arrivare davanti a entrambi i rivali (se a podio), per evitare di essere superato in classifica proprio sul più bello.

Fontana, anche se fuori dai giochi, sarà comunque uno dei protagonisti. Rally in famiglia, visto che anche Gigi Fontana con Giovanni Agnese, sarà al via della gara, che prevede: venerdì 13 settembre lo Shakedown, con 5 passaggi presso Imer (SP 79 Passo Gobbera dalle ore 11 alle ore 15,30) e la Partenza, con PS1 “Cittadina”, da San Martino di Castrozza, alle ore 19,45 (Prima autovettura in partenza alle 20,10). Sabato 14 settembre le prove speciali, ripetute ciascuna una volta, saranno Manghen, Murello, Malene e la tostissima Gobbera, ripetute una volta ciascuna. La Premiazione, infine, presso il podio a San Martino di Castrozza, ore 18,27.