Dopo un lungo stop di quattro anni, il ritorno in gara di Alfredo Stival

0
Stival

Alfredo Stival - Foto Tazio e Katti

Era il mese di dicembre del 2019 quando si corse la diciottesima edizione del Prealpi Master Show, l’ultima gara alla quale prese parte Alfredo Stival. Anni che diventano ben undici andando a ritroso a cercare l’ultima volta in cui corse su fondo asfaltato. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

A metter fine al significativo digiuno dal mondo delle corse per il funambolico pilota trevigiano è stata la cronoscalata Vittorio Veneto – Cansiglio di recente svolgimento, al via della quale il portacolori della scuderia Supernova Rally & Sport si è schierato con una Ford Fiesta ST Line messa a disposizione da Avior.

“Sono riuscito finalmente a rimettermi in gioco – racconta Stival dopo l’esperienza dello scorso fine settimana – ritrovando il volante di un’auto da corsa dopo una lunga assenza. Le corse in salita non sono la mia specialità ma ritenevo la gara trevigiana ideale per effettuare un importante test anche per valutare la resistenza fisica, oltre al riprendere confidenza col clima della competizione. Nonostante un’iniziale difficoltà nell’apprendere e memorizzare l’utilizzo dei vari comandi delle vetture attuali, molto differenti da quelle usate da me in passato, devo ritenermi soddisfatto del risultato della gara considerato anche il progressivo miglioramento con i tempi che dalla prima manche di prova, alla seconda di gara, ho migliorato di quasi 15” su un percorso di poco meno di 6 chilometri. Colgo l’occasione per ringraziare i miei sostenitori e la scuderia Supernova Rally & Sport”.

Al termine delle due manches di gara, Stival si è classificato quarantasettesimo assoluto, su un’ottantina di concorrenti, dodicesimo di Gruppo E1 Italia” e quarto di classe 2000. (Scopri la password dell’App Sportity dell’Albo Gara LINK)