Triplice appuntamento per Biella Corse, impegnata nei Rally del Matese e del Casentino e nella regolarità Occhieppo-Graglia

0

In Campania in gara Gianfico-Mongillo (Rally del Matese), in Toscana Frattalemi-Silvi (Rally del Casentino) e in Piemonte Tonanzi-Faccio (Occhieppo-Graglia)

Gianfico

Fabio Gianfico e Liberato Mongillo

Biella Corse sarà in gara, questo fine settimana, alla decima edizione del Rally del Matese e del Medio Volturno, in Campania; al 43° Rally Internazionale del Casentino, in Toscana; e nella Regolarità Turistica Rievocazione della Cronoscalata Occhieppo-Graglia, in Piemonte. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Rally del Matese

Equipaggio numero 1, Fabio Gianfico e Liberato Mongillo, Skoda Fabia Evo (gruppo RC2N, classe R5), scuderia Biella Corse. Si apre così l’elenco iscritti del 10° Rally del Matese e del Medio Volturno, in programma questo fine settimana a Piedimonte Matese, in provincia di Caserta.

L’equipaggio Biella Corse, che ha già vinto questa gara nel 2021, nel 2018, nel 2016, è arrivato secondo nel 2015 e poi primo (quando ancora si chiamava Ronde del Parco Matese) nel 2014 e nel 2013, partirà ovviamente con i favori del pronostico; ma gli avversari non mancano. Gianfico-Mongillo saranno come sempre alla guida di una vettura preparata e assistita in gara dal Lion Team di Andrea Minchella.

Va ricordato che Fabio Gianfico, pilota napoletano, di Pozzuoli, e Liberato Mongillo, navigatore beneventano, di Cusano Mutri, corrono insieme da circa vent’anni e sono un equipaggio molto veloce e di grande esperienza. Nel loro palmares, oltre alle vittorie al Rally del Matese e del Medio Volturno ci sono anche quattro assoluti al Rally di Pico e le vittorie in una edizione del Rally Basso Lazio, del Rally Provincia di Caserta, del Trofeo ACI Como e della Ronde Penisola Sorrentina. Senza contare i tantissimi piazzamenti e le vittorie ottenute singolarmente correndo a fianco di altri piloti e navigatori. (Scopri la password dell’App Sportity dell’Albo Gara LINK)

In gara ci sarà anche il navigatore Biella Corse Venanzio Aiezza, che correrà a fianco del giovane pilota Giovanni Dello Russo, su di una Peugeot 208 (gruppo RC4N, classe Rally4 / R2) sempre del Lion Team.

Valido per la Coppa di Zona 7 di Aci Sport, il 10° Rally del Matese e del Medio Volturno partirà da Piedimonte Matese alle 17,30 di sabato 8 luglio, dove si concluderà a partire dalle 17,27 di domenica 9. In programma ci sono nove prove speciali: tre, ricavate da due passaggi sul tracciato “Raviscanina” (di 6,65 chilometri) e uno sulla prova “Piedimonte Matese” (di 2,32 chilometri), verranno percorse sabato; le restanti sei, ovvero tre passaggi cadauno sui tracciati “San Potito Sannitico” (di 6,72 chilometri) e “Gioia Sannitica” di 11,28 chilometri, si correranno nella giornata di domenica. In totale i concorrenti percorreranno 203,45 chilometri, di cui 69,62 di prove speciali.

Rally del Casentino

Al via del 43° Rally Internazionale del Casentino, terza prova dell’International Rally Cup (IRC) 2023, ci sarà invece l’equipaggio Biella Corse composto da Giuseppe Frattalemi e Luca Silvi

Gareggeranno con la Renault Clio Rally 4 Turbo con cui hanno debuttato a maggio al 29° Rally Internazionale del Taro. “E’ una prova importante” ha dichiarato il pilota al via della scorsa gara “perché correre con la Clio, macchina professionale, più performante ma anche più difficile da usare, è un importante “salto di categoria”, dalla precedente R2B all’attuale Rally 4”. (Scopri la password dell’App Sportity dell’Albo Gara LINK)

La gara partirà da La Ferrantina, nella zona industriale di Bibbiena, alle 19 di venerdì 7 luglio e si concluderà a Bibbiena, a partire dalle 21,31 di sabato 8 luglio. In programma ci sono otto prove speciali, due venerdì e sei il sabato. Venerdì si correrà due volte sul tracciato “Rosina” (di 7,48 chilometri); sabato due volte sui tracciati “Caiano” (di 11,41 chilometri) e “Barbiano” (di 7,40 chilometri) e uno sulle prove “Crocina” (di 22,88 chilometri) e “Talla” (di 29,45 chilometri). In totale i concorrenti percorreranno 316,87 chilometri, di cui 104,91 di prove cronometrate.

Regolarità Occhieppo-Graglia

Un equipaggio Biella Corse, infine, sarà al via delle gara di Regolarità Turistica “Rievocazione della Cronoscalata Occhieppo-Graglia” che si correrà a Biella sabato 8 luglio 2023. Sono Paolo Tonanzi e Romualdo Faccio, che gareggeranno con una Opel Kadett GT/E del 1978. La gara partirà da Biella alle 10,10 dove si concluderà nel primo pomeriggio dopo un lungo giro nel Biellese Orientale e Occidentale (130 chilometri, suddivisi in due settori e con un totale di 35 prove cronometrate).

Rispondi