Si alza il sipario sul 1° Rally Valchiampo

Oltre agli equipaggi in lizza per il Trofeo Rally ACI Vicenza, attesi al via anche quelli della regolarità sport che darà il via al Trofeo Tre Regioni

Sossella

Il pilota vicentino Sossella - foto Fotosport

A dare il via alla nuova stagione rallystica nel Nord Est sarà la prima edizione del Rally Valchiampo, gara nazionale per auto moderne e storiche alla quale è abbinata anche la regolarità sport in programma a Chiampo nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 febbraio. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Ad organizzarlo, in collaborazione con l’Automobile Club di Vicenza, è il Rally Club Team Isola Vicentina forte del collaudato staff capitanato da Renzo De Tomasi, il quale ha accolto di buon grado la richiesta dei Comuni interessati dalla nuova manifestazione che porterà le auto da competizione nell’area occidentale della provincia di Vicenza racchiusa tra le Valli dei fiumi Chiampo ed Agno, a ridosso con quella di Verona.

Si correrà infatti in una zona già interessata in passato da altre gare e nella quale, oltre ad una passione molto radicata, è riconosciuto anche il beneficio a livello economico che l’indotto ricava da una manifestazione di tale tipologia, efficace volano che ha dato l’impulso fondamentale per la messa a calendario del nuovo rally.

Il tutto si svilupperà sull’asse tra Chiampo e Cornedo Vicentino con quest’ultima località ad ospitare sabato 11 febbraio la fase preliminare delle verifiche, lo shakedown e il parco assistenza; la partenza e l’arrivo troveranno invece il loro palcoscenico in centro a Chiampo l’indomani.

Il programma di massima prevede l’apertura delle iscrizioni martedì 10 gennaio con possibilità di inviarle sino alle 12 di venerdì 3 febbraio 2023; il giorno successivo dalle 8.30 alle 13, sarà possibile ritirare il roadbook presso la Stilauto di Trissino ed effettuare le ricognizioni del percorso che propone tre prove speciali da ripetersi, di lunghezza variabile dai 7,300 ai 10,540 chilometri, con quelli cronometrati di poco oltre ai 53 sui 184,820 del totale. A riguardo delle prove speciali, una sarà completamente inedita mentre le altre due andranno a ricalcare strade già utilizzate in passato.

Pur essendo alla prima edizione, il Valchiampo parte già con delle titolazioni visto che sarà la prima gara del Trofeo Rally ACI Vicenza che l’Ente berico organizza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic, oltre a dare il via all’edizione 2023 del Trofeo Tre Regioni riservato agli specialisti della regolarità sport.

Tra le date da segnare nel calendario c’è anche quella di lunedì 23 gennaio, giornata nella quale la manifestazione sarà presentata alle autorità, agli partner dell’evento e agli appassionati; l’appuntamento è fissato per le ore 20 presso l’Auditorium Comunale di Chiampo, in Via Alessandro Volta.