Power Brothers schiera anche Renato Travaglia al via del Prealpi Master Show su Citroen DS3 N5

Il campione trentino sarà affiancato da Giacomo Ciucci

Travaglia

Renato Travaglia - Foto Motorsport.com

L’ultimo cartellino di presenza risale al Rallylegend del 2020, quella in un rally vero al Tuscan Rewind dell’anno precedente, ma il rientro che il Prealpi Master Show si prepara a vivere è uno di quelli d’autore, avendo come primattore Renato Travaglia. Il pluridecorato campione da Cavedine, grazie alla sinergia di più fattori, tornerà a calarsi nell’abitacolo di una vettura da competizione e, per la prima volta, lo farà al volante di una N5. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Il dilagante entusiasmo di Riccardo Rigo, già vincitore quest’anno del Trofeo N5 Italia e del Trofeo Open N5, ha coinvolto i vertici di N5 Italia che, con il supporto tecnico di Power Brothers, sono riusciti a mettere a disposizione di Travaglia la Citroen DS3 N5 firmataria della doppietta.
Quale palcoscenico migliore, per questo connubio, se non uno degli appuntamenti più sentiti nel calendario del Triveneto e non solo, prima tappa della serie Raceday Rally Terra.

“Sono sempre stato aperto alle sfide – racconta Travaglia – e questo fa parte del mio essere. Grazie ad Alfredo De Dominicis, a Riccardo Rigo ed alla Power Brothers avrò l’opportunità di tornare in gara, provando per la prima volta queste vetture N5. Avrò a disposizione la Citroen DS3 N5 che ha vinto tutto quest’anno quindi sono molto curioso di vedere come si comporterà questo giocattolino. Sarà anche una sfida contro me stesso, essendo fermo da un po’ di tempo. Si tratterà di una gara sprint e, essendo corta, spero di riuscire ad entrare presto nel ritmo. Bisogna stare sulla vettura per poter acquisire i giusti automatismi e, nel mio caso, li dovrò risvegliare perchè sono un po’ sopiti. Cercheremo di fare una bella gara e non ne vedo l’ora.”

Il campione trentino, nell’occasione affiancato da Giacomo Ciucci, non sarà l’unico ospite d’eccezione di questo fine settimana ed una Ford Fiesta N5, sempre curata da Power Brothers, sarà messa a disposizione di un’inedita coppia in rosa, quella formata da Christine Giampaoli Zonca e da Tamara Molinaro, impegnate ad alternarsi tra il ruolo di pilota e quello di navigatore.
Dai nuovi arrivi illustri alle presenze consolidate del panorama tricolore dove Roberto Camporese, in coppia con Diego Zanotti su una Citroen DS3 N5 targata Power Brothers, punterà a chiudere in bellezza la stagione, mirando alla seconda piazza nel Trofeo Open N5.
Il pilota di Campodarsego cercherà di sfruttare al meglio il coefficiente maggiorato, a quota quattro per le gare facenti parte del secondo elenco, per conquistare il titolo di vicecampione.
Già visto in azione al Sanremo di inizio stagione, buon secondo di classe, gli sterrati della campagna trevigiana sono pronti ad accogliere anche il ritorno di Fabrizio Paris.
Il pilota di Limana, assieme a Lorenzo Micheletto su una Ford Fiesta N5 di Power Brothers, avrà l’opportunità di risalire una classifica che lo vede attualmente settimo, con un solo risultato.
Partenza di buon mattino, Domenica 18 Dicembre, per affrontare i quattro passaggi sulla “Master Show” (9,65 km) per una quarantina circa di chilometri cronometrati.