La Ford Fiesta della Gymkhana3 guidata da Ken Block in vendita

Alimentato dal motore a quattro cilindri turbo Duratex di Olsburg con 600 CV e 660 Nm di coppia

Fiesta

La Ford Fiesta GYM3 di Ken Block - Foto Courtesy RM Sotheby's

Con l’uscita di Ken Block Gymkhana Practice nel 2008, la disciplina sportiva della gimkana ha raggiunto un riconoscimento quasi universale. Come l’autocross, una competizione di gimkana prevede un percorso da punto a punto pieno di una varietà di ostacoli per il pilota da percorrere con un ulteriore requisito di mostrare abilità di guida avanzate come rotazioni, derapate e figure. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Ken Block, con “hoonigan” in capo, ha portato questo concetto al livello successivo con il rilascio del primo video virale che mostra le sue abilità di rally professionale in un aeroporto abbandonato. La crescente difficoltà delle acrobazie e dei percorsi di questa serie, tra cui il porto di Los Angeles, il centro di San Francisco e Dubai, ha tenuto il pubblico appassionato di motori incollato allo schermo del computer in attesa dell’ultima uscita.

In Gymkhana Three , Block ha attraversato l’Atlantico per conquistare l’Auodrome De Monthery, un circuito francese costruito nel 1924, caratterizzato da un ovale con inclinazione progressiva fino a uno spettacolare 52 gradi. Durante i sette minuti di caos, la stella del rally scivola lungo il percorso superando coni e barriere. Block esegue inoltre una serie vertiginosa di giri su una zona bagnata di asfalto e squarcia lateralmente in cima alle sponde alte. Il video cresce con una ciambella finale che brucia le gomme fino ai cerchioni, provocando uno spettacolo pirotecnico di scintille. Un’incredibile impresa di controllo dell’auto, Gymkhana Three è stata vista 69 milioni di volte e rimane una delle voci più popolari all’interno della serie.

Nata come Fiesta ST del 2011, la scuderia svedese Olsbergs MSE ha convertito questa umile berlina nel mostro noto come “GYM3“, il primo prodotto Ford presente nella serie. Al centro della macchina c’è un motore Duratec a quattro cilindri turbo da 2000 centimetri cubi montato longitudinalmente che produce 600 cavalli e 660 Nm di coppia a 4000 giri/min. Un cambio sequenziale Olsbergs MSE MakTrak a sei marce con cambio al volante invia potenza a tutti e quattro i pneumatici, consentendo 0-60 metri nell’intervallo di due secondi. I freni Alcon Racing regnano nella velocità e gli ammortizzatori Ohlins gestiscono la funzione da dossi, salti e angoli di imbardata elevati. La struttura della carrozzeria della Fiesta è stata saldata e dotata di protezione sottoscocca mentre l’interno è stato completamente spogliato e dotato di un roll-bar OMSE. Anche la carrozzeria è stata modificata con massicci parafanghi, un paraurti anteriore aggressivo con splitter in carbonio e un’ala posteriore a forma di U. Ad adornare l’abitacolo ci sono vari tocchi personali, tra cui una maniglia del freno a mano idraulico su misura con il logo del teschio Huck Gee di Ken e un miscuglio di adesivi. L’esterno indossa una livrea ora iconica, in bianco e nero, a tema gocciolante basata sul design del Monster World Rally Team di Block.

Nella primavera del 2022, Hoonigan Racing Division ha ricostruito la trasmissione della GYM3 e RM Motorsports a Wixom, Michigan, ha reinstallato. L’officina ha inoltre sostituito lo spingidisco della frizione e la guarnizione principale posteriore, installato quattro gruppi di accensione e candele, riparato le perdite di vuoto, sostituito l’olio del cambio e messo a punto il motore. Prima di questo lavoro, l’auto aveva ricevuto anche una nuova ECU del cambio.

Un pezzo impressionante di storia dell’automobilismo e della cultura pop, la Ford Fiesta GYM3 di Ken Block è stata vista da milioni di persone in tutto il mondo ed il suo prezzo è stimato tra € 290.000 e € 335.000. Costruito per resistere a salti, derapate e rotazioni, questo piccolo mostro preparato per il rally regalerà sicuramente al suo prossimo proprietario infinite emozioni e sarà la star di qualsiasi spettacolo automobilistico a cui parteciperà. Rappresenta un’opportunità estremamente rara per procurarsi una macchina hoonigan collaudata guidata dalla leggenda in persona.