Adriatic Champions Race: il tricolore Crugnola e il vicecampione WRC2 Junior Gryazin attesi a Jesolo

NIKOLAY

GRYAZIN NIKOLAY-ALEKSANDROV KONSTANTIN, SKODA FABIA EVO R5 #19

Saranno anche il due volte campione italiano Andrea Crugnola e il vicecampione mondiale WRC2 Junior Nikolay Gryazin a competere per la conquista del primo Adriatic Champions Race e dell’Attilio Bettega Tribute che verranno assegnati il 26-27 novembre. La gara di Jesolo si arricchisce così di due grandi protagonisti, due dei migliori interpreti dei rally nazionali e internazionali. Insieme a loro non mancherà Vasiliy Gryazin, fratello di Nikolay e campione russo 2020. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Andrea Crugnola viene da una stagione straordinaria con la sua Citroen C3 Rally2: si è laureato lo scorso mese campione italiano per la seconda volta in carriera dopo aver vinto quattro gare su sette, finendone secondo altre due e quinto una sola. Un’annata che lo ha imposto ancora una volta all’attenzione del panorama rallistico nazionale e internazionale, all’interno del quale aveva fatto a lungo parlare di sé già l’anno scorso quando riuscì nell’impresa di strappare un punto iridato al termine dell’ACI Rally Monza che aveva chiuso il Mondiale 2021.

Anche per Nikolay Gryazin questa è stata una stagione da incorniciare: dopo aver vinto ai fini del WRC2 Junior le gare della Sardegna e della Catalogna, il venticinquenne è stato secondo nella serie di sostegno più importante all’interno del Mondiale dedicata ai giovani piloti emergenti. Quest’anno ha già corso in Italia dominando il Rally di Alba, il Rally di San Marino, il Rally Vermentino e il Rally di Bassano oltre alla supremazia messa in mostra in Belgio la scorsa settimana al Rally du Condroz. Il suo è uno dei nomi più noti all’interno del panorama iridato: vincitore dell’Europeo Under 28 nel 2018, nel 2020 si è laureato campione lettone e quest’anno ha totalizzato anche 11 punti iridati. A Jesolo correrà con una Skoda Fabia evo Rally2.