Passaporti Tecnici e serbatoi di sicurezza, la Federazione dirama una nota ai licenziati

Passaporti e serbatoi di sicurezza, svanisce l’ipotesi di una ulteriore proroga, la Federazione avverte tutti i licenziati con una breve nota del 4 ottobre, di provvedere ad equipaggiarsi per la prossima stagione, e comunica le nuove scadenze. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Il cambio di serbatoio è da sempre stato mal digerito dai proprietari di piccole auto da gara e dai piccoli noleggiatori. Sul panorama nazionale sono tante le vetture da gara che non hanno ancora installato il nuovo serbatoio, tra queste, le miriadi di Peugeot 106 che affollano i nostri rally. Spesso solo le classi più numerose nei coppa di zona, ma adesso, diventa una corsa contro il tempo per riuscire a mettersi in regola per la prossima stagione.

Riflettendoci, aldilà del fatto che la sicurezza viene prima di ogni cosa, il cambio di serbatoi influirà con una spesa che potrà variare dai 1.400€ ai 1.900€ per ogni vettura da gara. Per chi è abituato a correre con una piccola N2 sembra un salasso e qualcuno si sta chiedendo se è arrivato il momento di lasciare l’auto in garage, ma ormai la Federazione ha preso la sua decisione e difficilmente tornerà indietro. Diventa invece importante affrettarsi, perchè vista la grande quantità di vetture da mettere in regola, si rischia realmente di non riuscire ad adeguarsi per tempo per le gare di inizio anno.

Passaporti Tecnici e serbatoi di sicurezza

  • Tutti i passaporti tecnici prorogati al 31/12/2022 a causa dell’emergenza COVID 19 scadranno. Pertanto si invitano i possessori di tali passaporti a provvedere già da ora al rinnovo. La nuova data di scadenza sarà 31/12/2027
  • Dal 1/1/2023 tutte le vetture partecipanti alle gare di rally, velocità in circuito, salita, slalom dovranno essere equipaggiate con un serbatoio di sicurezza conforme alle specifiche FT3- 1999, FT3.5-1999 o FT5-1999 (rif. Allegato J art. 253.14). Non si applica alle vetture storiche