Colpo di scena al Rally Lana. Campedelli fermo sulla PS2, scratch di Signor. Pinzano ancora leader

Si fermano in prova speciale per una toccata e conseguente rottura di un braccetto della loro Skoda Fabia Rally2

campedelli

Simone Campedelli e Gianfranco Maria Rappa su Skoda Fabia Rally2 al Rally della Lana

Il Rally Lana è ripartito con la PS2 “Bielmonte”, prima prova del trittico di prove speciali che verrà affrontato per due giri nella giornata odierna fino al rientro in serata a Biella (Leggi qui per seguire le dirette). Lungo i 10,4 chilometri cronometrati iniziali arrivano già diverse emozioni e colpi di scena. Il miglior crono in questa seconda prova della gara valida per il Campionato Italiano Rally Asfalto e per la Coppa Rally di 1^ Zona è stato firmato da Marco Signor e Corrado Bonato su Skoda Fabia Rally2 in 6’10.9. Appena due decimi di secondo in più per Corrado Fontana e Nicola Arena su Hyundai i20 WRC, seguiti da Corrado Pinzano e Marco Zegna su Volkswagen Polo Rally 2 a 1.5’’ dai migliori. Il quarto miglior tempo è del leader della CRZ Elwis Chentre con Fabio Grimaldi su altra Skoda con un distacco di 3.6’’ da Signor.

Con questo risultato il pilota di casa Pinzano rimane comunque al vertice della classifica assoluta, ora con un vantaggio limato a 5.2’’ da Signor e 13.7’’ da Fontana.

Il colpo di scena però arriva dalla quarta potenza del CIRA, il portacolori della Scuderia Island Motorsport, Simone Campedelli con Gianfranco Maria Rappa che si fermano in prova speciale per una toccata e conseguente rottura di un braccetto della loro Skoda Fabia Rally2.