WRC, caos bandiera rossa per l’uscita di Fourmaux. Tanak rimane in testa

Per gli equipaggi del WRC2 le stesse sensazioni delle N2 nelle nostre gare, con molte prove in trasferimento

Fourmaux Sardegna

Adrien Fourmaux esce di strana e Dani Sordo si ferma

Una giornata ricca di colpi di scena anche oggi al Rally Italia Sardegna, con Esapekka Lappi uscito di scena subito nella prima prova speciale. Ott Tanak è riuscito a superare la giornata indenne, riuscendo sempre ad essere molto veloce e preciso alla guida della Hyundai i20 N Rally1 numero 8. Alle sue spalle, in rimonta, Craig Breen, seguito da Dani Sordo, ma per conoscere i distacchi dovremo aspettare che vengano pubblicati i tempi imposti.

Sull’ultima prova speciale il francese Adrien Fourmaux è uscito di strada e Dani Sordo è stato costretto a fermarsi. La prova era stata sospesa, con Breen il primo pilota alla ripartenza, ma per errore, questo sembra sia successo, è stata esposta la rossa anche a lui, e subito dopo anche a Tanak, con molta probabilità anche a Loubet. La Direzione Gara ha data bandiera rossa “elettronica” anche a Tanak per evitare incomprensioni. Probabilmente verrà quindi dato il tempo imposto a tutti i P1 dopo Fourmaux.

Una giornata ricca di incedenti, senza conseguenza per nessun equipaggio, che ha visto penalizzare i concorrenti del WRC2 ed a seguire gli altri, che in più di una occasione, anche oggi, si sono visti annullare le prove, per percorrerle in trasferimento.