Ufficializzate le classifiche, Manuel Innocenti e Simone Marchi i campioni del Premio Rally Aci Lucca

Ufficializzate le classifiche finali della serie promossa dall’istituzione automobilistica provinciale, con gli undici appuntamenti in programma che hanno elevato i due conduttori rispettivamente nelle classifiche “piloti” e “navigatori”

Premio Rally Aci Lucca manuel innocenti

Manuel Innocenti e la Renault Twingo Racing Start

Sono Manuel Innocenti e Simone Marchi, i vincitori del 16° Premio Rally Automobile Club Lucca. La serie, promossa dall’istituzione automobilistica provinciale, ha elevato i due conduttori nelle separate classifiche “piloti” e “navigatori”, esprimendo massima incertezza fino all’ultimo degli undici appuntamenti in programma, il Ciocchetto Event di fine dicembre.

Un primato, quello di Innocenti, costruito al volante della Renault Twingo Racing Start, vettura che ha accompagnato il pilota di Castelnuovo Garfagnana nelle sue ultime programmazioni. Alle spalle del vincitore -in posizione d’onore – si è classificato Marco Bertonati, protagonista al vertice della classifica provvisoria per buona parte della stagione ma “tradito” dall’assenza sulle strade dell’ultimo appuntamento in programma. Una progressione, quella di Innocenti, che ha fatto leva sulla costanza e sul consolidato feeling con la vettura, in un podio finale che ha visto, in terza piazza, Lorenzo Bonuccelli, tornato alle competizioni dopo due anni di inattività. A prevalere nel confronto “rosa” è stata Luciana Bandini, pilota vincitrice della classifica femminile che ha articolato la propria stagione confermando le buone sensazioni espresse al volante della Renault Clio Williams, vettura divenuta costante nelle sue ultime stagioni sportive. A garantirsi la vittoria del titolo Under 25 è stato Michele Marchi, pilota alla sua prima programmazione agonistica stagionale: la conferma – per Aci Lucca – della bontà di un format rivolto alla valorizzazione dei giovani.

Ad elevarsi campione tra i “navigatori” è stato Simone Marchi, protagonista di un acceso confronto rivolto al vertice della classifica con Simone Di Giulio, regolato proprio grazie ai chilometri conclusivi della serie. Un confronto – quello riservato agli esponenti del sedile destro – che ha garantito agli appassionati grande incertezza: di sole cinque lunghezze, il margine che ha assegnato le tre posizioni del podio finale con Tania Bernardi ad alzare la coppa di terza classificata nonché il massimo riconoscimento dedicato alla classifica femminile ed Under 25.

premio rally aci lucca
Simone Marchi, leader tra i copiloti del Premio Rally Aci Lucca – Foto Thomas Simonelli

Il Premio Paolo Paoli, trofeo intitolato all’indimenticato commissario sportivo regionale, è stato assegnato a Paola Pardini, conduttrice neo licenziata Aci Sport che ha saputo elevarsi tra gli avversari con il miglior piazzamento nella classifica generale.

Il Premio Rally Aci Lucca vedrà il “via” della sua diciassettesima edizione sulle strade del Rally del Carnevale, per poi proseguire sull’asfalto del Rally Il Ciocco – nelle sue due versioni CIAR e CRZ – e sulle prove speciali del Trofeo Maremma, in programma ad aprile. A seguire, i conduttori saranno chiamati alla sfida sui chilometri del Rally di Reggello e Città di Firenze, del Rally Internazionale Casentino, della Coppa Città di Lucca e del Rally Casciana Terme. La fase finale vedrà i riflettori punti sul Rally Colline Metallifere e Val di Cornia, sul Rally di Chiusdino e sul Ciocchetto Event, “classica” di fine programmazione.

Grande, la soddisfazione espressa dal direttore di Aci Lucca Luca Sangiorgio: “Il Premio Rally Automobile Club Lucca ha confermato, ancora una volta, la sua principale prerogativa ovvero quella di valorizzare lo sport motoristico espresso dai conduttori della nostra provincia. Un ringraziamento va agli organizzatori che hanno aderito alla nostra proposta e che hanno confermato la loro presenza nella diciassettesima edizione, oramai alle porte, condividendo con noi le finalità di un progetto che guarda, soprattutto, ai giovani ed in grado di garantire alle loro gare una risposta concreta in termini di adesioni da parte dei protagonisti della serie. La volontà del nostro Automobile Club è quella di onorare al meglio i protagonisti dell’edizione appena conclusa con una cerimonia pubblica ed è per questo motivo che ci stiamo adoperando affinchè ciò avvenga in una fase successiva”. Le classifiche ufficiali complete sono disponibili su: www.aciluccasport.it all’interno della sezione Premio Rally.