Chris Williams è il nuovo direttore tecnico di M-Sport

Il coinvolgimento diretto di Williams nei progetti M-Sport risale al 2005 e alla Fiesta ST Gruppo N

Chris Williams m-sport

Chris Williams

Il capo degli ingegneri Chris Williams, diventa il nuovo direttore tecnico di M-Sport in vista di un’entusiasmante stagione WRC 2022. Mentre Williams si avvicina ai 25 anni di servizio nel team di Malcom Wilson ed essendo stato responsabile di molti dei progetti vincenti usciti da Dovenby Hall, oggi vede la sua promozione a direttore tecnico. Williams ora supervisionerà tutti i progetti di ingegneria attuali e futuri all’interno del team.

Il coinvolgimento diretto di Williams nei progetti M-Sport risale al 2005 e alla Fiesta ST Gruppo N, il suo primo progetto da solista, che lo ha visto trasformare l’auto da strada ST150 standard, in un’auto da rally entry level di successo a livello mondiale, ancora oggi utilizzata in vari campionati. La filosofia di questa vettura focalizzata sul cliente sarebbe stata replicata in molti dei suoi successivi progetti.

La successiva è stata la Fiesta R2 1600, che ha sostituito la ST nel 2009. La R2 sarebbe diventata la prima auto nella nuova categoria ad essere stata rilasciata, ancora una volta con un successo mondiale che ha visto oltre 300 kit venduti e numerose vittorie di campionato. Nel 2013 Williams ha progettato l’auto per clienti M-Sport di maggior successo fino ad oggi, la Fiesta R5 Mk1. Anche in questo caso, la prima vettura di questa classe ad essere rilasciata e a diventare leader di mercato. Un modello che vanta un totale di 956 vittorie dal suo lancio, ed è ancora considerato un prodotto di riferimento all’interno della sua categoria. A maggio 2015, Williams passa al top dell’ingegneria dei rally, la Fiesta WRC. Nel 2017 gli è stato affidato il compito di progettare e ingegnerizzare la Fiesta WRC per il nuovo set di regolamenti tecnici. Con solo 18 mesi di tempo, ha usato tutta la sua esperienza per creare un’auto che non solo ha vinto il suo primo rally a Monte-Carlo, ma ha vinto anche titoli piloti e copiloti e un titolo costruttori per M-Sport Ford World Rally Team. La Fiesta WRC, che ha terminato la sua carriera a novembre di quest’anno a Monza, ha ottenuto un totale di 32 vittorie e 68 podi nel WRC.

Anche l’attesissima Puma Hybrid Rally1, è stata nelle mani di Williams. Le sfide presentate dalla nuova era delle auto WRC, per non parlare delle caratteristiche di sicurezza aggiuntive e delle precauzioni necessarie per lavorare con i veicoli ibridi, non hanno rallentato Williams e il suo team, che ha appena completato un’intensa attività di progettazione, ingegneria e programmazione di test. M-Sport è ora pronta per una stagione che sarà certamente emozionante, e che inizierà tra poche settimane con il Rally di Montecarlo.

“Voglio esprimere un grande ringraziamento a Malcolm per la sua continua fiducia e per le molte opportunità di guidare progetti importanti nel corso degli anni, dal mio primo progetto, la Fiesta ST Grupo N, fino alla Puma Hybrid Rally1 – ha detto il neo direttore tecnico -. È un privilegio guidare la squadra, in particolare in un momento che vede un cambiamento così significativo. Abbiamo un piccolo team di ingegneri e designer innovativi e determinati e sono onorato di aiutarli, guidarli e supportarli nella progettazione di auto che competono e vincono ai massimi livelli del motorsport”.