Dakar 2022, l’auto di Loeb in fiamme durante i test: grave un meccanico

Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, durante un rifornimento un getto di carburante ha colpito l’auto e il meccanico intento al rabbocco

dakar incendio loeb

Grave incidente durante i test di preparazione alla Dakar 2022 per il team Prodrive Brx del nove volte campione del mondo di rally Sebastien Loeb e di Nani Roma, vincitore di due Dakar. Durante un rifornimento in un test prima dell’Abu Dhabi Desert Challenge – gara di preparazione alla Dakar 2022 – il buggy di Prodrive Brx è stato investito dalle fiamme, mentre Loeb e il copilota sono riusciti a evitarle, un meccanico investito dalle fiamme è ricoverato in un centro per grandi ustionati.

A darne notizia è lo stesso team con un comunicato: “Lunedì 1 novembre – si legge nella nota – durante i nostri test a Dubai il team è stato vittima di un brutto incendio durante un rifornimento e uno dei nostri tecnici è rimasto seriamente ustionato. Assistito immediatamente dallo staff medico è stato poi trasportato in un centro per grandi ustionati a Dubai dove è attualmente ricoverato”.

La squadra ha deciso di ritirarsi dalla prova degli Emirati Arabi. “Non ce la siamo sentita di venire a correre – ha detto uno dei responsabili di Prodrive Brx – non ci sembrava il caso perché vogliamo rimanere vicino al nostro tecnico e alla sua famiglia”.

Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, durante un rifornimento un getto di carburante ha colpito l’auto e il meccanico intento al rabbocco. Non è ancora chiaro però cosa abbia innescato l’incendio. Il pluricampione francese è riuscito a mettersi in salvo insieme al copilota Fabien Lurquin, riuscito ad uscire dopo qualche secondo dall’abitacolo. Il meccanico invece è stato investito dal getto e coinvolto nell’incendio.