Rally Historicu del Vermentino, Lucky-Pons al comando dopo quattro speciali

Anche sulla PS4 il vicentino ribadisce la propria leadership su Pelliccioni

rally storico vermentino

Lucky e Fabrizia Pons sulla Lancia Delta Integrale

Prosegue il duello tra le storiche sulla terra sarda del Rally Nuraghi e Vermentino. Sulla prova di “Oschiri” il vicentino Lucky con la Lancia Delta Integrale 16V chiude nuovamente al comando con 5 secondi netti di vantaggio sulla Ford Escort di Bruno Pelliccioni. Lotta per la terza piazza tra la Ford Sierra di Bentivogli, terzo sulla Oschiri e il reggiano Tonelli su Escrot RS. 

“Monte Olia una prova molto ostica, non la conoscevo. Sassi e pietre dappertutto, dimostrazione di quanto era difficile questa prova – ha detto Lucky -. L’abbiamo disputata  in maniera accorta e lo stesso abbiamo fatto sulla prova di Oschiri, dove ho avuto un buon passo ma sempre cauto. Alberto nella gara moderna sta facendo bene su queste strade che non conosce. Lui può solo imparare e fare più esperienza possibile”.

“Ci siamo divertiti ieri nonostante la pioggia. Oggi ccome avevamo visto in fase di ricognizioni, per noi è veramente difficile la prova di Monte Olia, risulta molto rovinata. Sulla Oschiri ci siamo divertiti! Sono un amante di queste prove”, il commento di Pelliccioni.

“Abbastanza bene sulla PS3 non abbiamo preso rischi inutili e abbiamo fatto buon tempo. Ci difendiamo da Bentivogli. Sulla prova di Oschiri abbiamo fatto un dritto in una curva perdendo qualche secondo. Ma tutto sommato bene”, le parole subito dopo la speciale di Tonelli.

Questa la situazione dopo la ps4: 1. ‘LUCKY”-PONS (LANCIA DELTA INTEGRALE 16V) in 26’30.5; 2. PELLICCIONI-CAVALLI (FORD ESCORT) a 26.2; 3. TONELLI-DEBBI (FORD ESCORT RS) a 2’02.6; 4. BENTIVOGLI-MUSSELLI (FORD SIERRA CW) a 2’15.0; 5. COSTA-MULARONI (OPEL CORSA GSI) a 6’08.0.