Bonato si prende la testa, ma al Mont Blanc è Loeb “show”: è terzo

Un problema al cambio ferma Francoise Delecour con la seconda 306 Maxi

Mont Blanc Loeb

Sebastien Loeb e Daniel Elena Peugeot 306 Maxi Rally du Mont Blanc

Al Rally du Mont Blanc è Loeb show, il pluricampione del Mondo a bordo della Peugeot 306 Maxi sta dando grande spettacolo. Il “cannibale” si è infatti aggiudicato la prova speciale “Bonnevaux – Le Biot 2” di 9,74 chilometri, rifilando un secondo a Yoann Bonato, a bordo della Citroen C3 R5. Questo permette al francese di salire al terzo posto assoluto.

Già nella prova precedente Loeb aveva dato prova di forza, arrivando vicinissimo a Bonato, staccato di soli 4 decimi. Nonostante il francese si trovi con una trazione anteriore con qualche anno sulle spalle, sta dimostrando che non si vincono 9 titoli mondiali per caso. Con grande determinazione sta conducendo una gara in grande rimonta. Si è invece dovuto ritirare per problemi al cambio Francois Delecour, che era in gara con l’altra 306 Maxi del Team Sebastien Loeb Racing.

Quando mancano 4 prove speciali alla fine del rally, la classifica sorride a Yoann Bonato e Benjamin Boulloud che hanno sopravanzato Quentin Giordano e Kevin Parent su Volkswagen Polo Gti R5. Ai piedi del podio la Citroen C3 di William Wagner e Kevin Millet, seguiti ad un secondo, da Cedric Robert e Mathieu Duval, a bordo della Alpine A110 Rally RGT. Sesto Quenti Gilbert con la Fabia condivisa con Christopher Guieu, settimo Eric Camilli, in rimonta dopo la foratura che l’ha visto retrocedere in classifica. Chiudono la top ten Patrick Rouillard anche lui a bordo della vettura boema, Pierre Rochè su Citroen C3 R5 e Thibault Habouzit con la Polo R5.

sicilia vaccino covid