Paolo Diana e la sua Fiat 131 tra le “Star” del Barum Czech Rally Zlín

Al fianco del funambolico riminese l’amico navigatore Francesco Fresu

paolo diana barum czech rally

La Fiat 131 di Paolo Diana

Prima uscita stagionale col “botto” per Paolo Diana e il suo team con la mitica Fiat 131. Dopo la breve parentesi primaverile nel campionato italiano rallycross con la Mito, il funambolico pilota di Rimini da venerdì parteciperà con il suo team alla 50esima edizione del Barum Czech Rally Zlín, in Repubblica Ceca.

La gara è un’autentica icona dei rally europei. Diana aprirà il gruppo delle Rally Star. Al suo fianco l’amico-navigatore della Sardegna Francesco Fresu che lo accompagnerà dunque in questa nuova avventura. Fresu è all’esordio al Barum  mentre Paolo è la quarta volta che torna sulle strade attorno a Zlin. Le altre occasioni non erano mai state troppo fortunate ma ora vedrà di sfatare questa parentesi negativa.

“Sono davvero contento di tornare a correre,  soprattutto in un rally così importante – ha detto Paolo Diana – Sono felice di poter trovare tanti amici in prova speciale, il pubblico li è davvero caloroso e ai tifosi cechi si aggiungeranno tante persone dai paesi vicini. Speriamo sia una bella festa. Con il 131 sono fermo dal Rallylegend 2020 e quindi sono molto impaziente di sfogarmi un po’ anche se il clima di festa che c’era attorno a questa gara è stato oscurato dalla terribile notizia della scomparsa del nostro amico e “compagno di merende”  Chris Klausner. È stato davvero un fulmine a ciel sereno che mi ha lasciato sconvolto. Avrò sempre il suo sorriso stampato nella testa: correrò meglio che potrò e lo farò anche e soprattutto per lui, oltre che per il numeroso pubblico che sarà presente e per tutti quelli che mi supportano”.