Targa Florio Classica, al via anche due equipaggi della famiglia reale del Kuwait

Ad annunciare la partecipazione lo sceicco Al Sabah che ha incontrato il presidente di Aci Palermo Pizzuto

kuwait targa florio classica

Un membro della famiglia reale del Kuwait, lo sceicco Sabah Ahmad Sabah Al Salim Al Sabah in visita a Palermo ha incontrato il presidente dell’Automobile Club Palermo Angelo Pizzuto per parlare di Targa Florio ed anticipare la partecipazione di due equipaggi del Kuwait alla prossima Targa Florio Classica di ottobre.

Ad accompagnare lo sceicco Al Sabah, che viaggia in compagnia del consigliere Fahad AL Sharekh, c’erano gli imprenditori Gianfranco Di Maio e Giosuè Rizzuto, ex pilota e già vice presidente Aci, che assieme a Pizzuto hanno illustrato il programma della Targa Classica unitamente ad alcune iniziative di sviluppo del territorio sempre collegate alla epopea della gara più antica del mondo.

Lo sceicco che è un grande appassionato di sport, tornerà nel prossimo autunno per una serie di incontri pre Targa Florio, che includeranno anche alcune iniziative che riguardano i più giovani. Salim al Sabah è convinto che lo sport costituisce un segno importante di unione tra i popoli e va sostenuto, soprattutto quando si tratta di nuove generazioni.