Rally Estonia, Rovanpera sempre più vicino alla sua prima vittoria

Il giovane finlandese continua la sua cavalcata verso la prima vittoria WRC, ma Tanak è davvero impressionante

rally estonia rovanpera

Kalle Rovanpera e Jonne Halttunen

In Estonia si chiude il terzo giorno di gara con il giovane finlandese della Toyota Kalle Rovanpera sempre più vicino alla sua prima vittoria nel WRC e ad entrare nella storia, diventando il pilota più giovane a vincere un rally del FIA World Rally Championship. Il finlandese ha iniziato alla grande le speciali di oggi con una vittoria in apertura, poi ha gestito il ritmo e ha chiuso la giornata con un enorme vantaggio di 50,7 secondi sul primo degli inseguitori: Craig Breen. Proprio l’irlandese in chiusura di tappa ha colpito una roccia durante la speciale “TV3 Tartu 2” e ha danneggiato la sospensione anteriore destra della sua Hyundai, ma è comunque riuscito a concludere con una perdita di tempo minima. Thierry Neuville completa il podio sull’altra i20 WRC Plus, seguito dal campione del mondo Sébastien Ogier, staccato dal belga di 17,9 secondi.

Ad impressionare oggi è stato soprattutto Ott Tanak, che al rientro dopo il ritiro di ieri a causa di una doppia foratura ha vinto sei delle nove prove speciali in programma oggi. Andreas Mikkelsen continua guidare la classifica WRC2. Il norvegese ha buone possibilità di vincere se riuscirà a resistere domani agli attacchi di Mads Ostberg. Ottavo il campione ERC Alexey Lukyanuk con Yaroslav Fedorov sulla Skoda Fabia Rally2 Evo preparata dalla Sports Racing Technologies, davanti a quella di Mikkelsen e Ola Floene sulla vettura boema di Toksport WRT.

Domani la giornata conclusiva: si parte con la speciale numero 19, la “Neeruti 1” alle 6.21 ora italiana. Seguirà poi alle 7.09 la “Elva 1”, alle 8 la “Tartu Vald 1”, alle 10.41 i piloti affronteranno il secondo passaggio sulla “Neeruti” e alle 11.29 quello sulla “Elva”. A chiudere i giochi sarà la “Tartu Vald 2” che fungerà da Wolf Power Stage assegnando i punti bonus ai primi cinque piloti.