Safari Rally, Neuville in testa a metà giornata. Poi Rovampera e Tanak

Perde terreno Sébastien Ogier, che ha lasciato sul percorso oltre 1 minuto e 30 secondi a causa di un danno all’ammortizzatore posteriore

safari rally neuville

Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe - Hyundai i20 WRC Plus

Si è concluso il giro mattutino di prove speciali del Safari Rally Kenya e gli equipaggi si stanno adesso dirigendo verso il service. Il belga Thierry Neuville ha conquistato due vittorie su tre speciali e adesso ha 5,1 secondi di vantaggio dal giovane della Toyota Kalle Rovanpera, che ha invece firmato il miglior tempo sulla speciale numero 4, la “Oserian 1”. Il campione del mondo 2019 Ott Tanak è terzo, a 26,2 secondi dal leader.

Perde terreno Sébastien Ogier, che ha lasciato sul percorso oltre 1 minuto e 30 secondi a causa di un danno all’ammortizzatore posteriore. Adesso è in settima posizione. É andata peggio al compagno Elfyn Evans, prima vittima del Safari. Durante la speciale “Kedong 1”, il gallese ha colpito un masso rompendo una sospensione, che lo ha costretto al ritiro. Anche Dani Sordo si è fermato nella stessa speciale dopo essere uscito di strada con la sua Hyundai i20 WRC Plus. Dopo il service gli equipaggi si dirigeranno sulla prova numero 5, la “Chui Lodge 2”, che da il via al giro pomeridiano alle 12.46 (ora italiana).

1.NeuvilleHyundai-Logo42min 48.9sec
2.RovanperäToyota+5.1sec
3.TänakHyundai-Logo+26.2sec
4.KatsutaToyota+40.0sec
5.GreensmithFord-logo+1min 36.4sec
6.FourmauxFord-logo+1min 44.9sec