Rally Campagnolo, Da Zanche firma il primo scratch: ma è lotta con “Lucky”

È partita questa mattina da viale Marconi la sedicesima edizione della terza gara valida per il CIR Auto Storiche

rally campagnolo

Lucio Da Zanche e Daniele De Luis

Il terzo atto del CIR Auto Storiche è partito ufficialmente da Isola Vicentina con i 147 verificati del Rally Campagnolo storico seguiti dalle corse di regolarità ed è subito guerra tra Lucio Da Zanche (Porsche) e Lucky (Lancia Delta). Dal palco in PIazza Marconi gli equipaggi si sono subito diretti verso la prova speciale numero 1di “Gambugliaro 13,310 chilometri. Il pilota di Bormio della Pentacar parte subito all’attacco e segna il crono di 8’16.2, davanti al vicentino della Key Sport dietro di sei decimi di secondo. Alle spalle dei primi due Angelo Lombardo (Porsche Carrera) a +2.8, che fa meglio di Alberto Salvini (Porsche 911 RSR) a +3.1 dal primo equipaggio. Il biellese Marco Bertinotti, altra 911, insegue i primi quattro seguito a sua volta dalla Lancia 037 di Maurizio Finati.