Dopo l’incidente Ogier rischia di essere fermato: ma lui con “cortesia” si svincola dalla polizia

Siparietto subito dopo l’incidente che ha visto coinvolto questa mattina il sette volte campione del mondo

ogier incidente polizia

Dopo il danno rischiava anche la beffa il sette volte campione del mondo Sebastien Ogier. Dopo l’incidente in trasferimento che lo ha visto coinvolto questa mattina (LEGGI QUI), è intervenuta sul posto la polizia. Nel video si vede un agente dialogare con un uomo del team del francese, mentre un secondo agente è fermo davanti la vettura di Ogier nel tentativo di non farlo “scappare” (?). Ma in quel momento il pluricampione, certamente infastidito dalla circostanza, risale in macchina, non ci pensa due volte e praticamente “sposta” il poliziotto con la prima inserita.

I colleghi del poliziotto devono aver capito l’urgenza del pilota di andare via, tanto che nessuno di loro è intervenuto, nè si è scomposto. Sul posto è comunque rimasto insieme agli agenti il membro del Team Toyota Gazoo Racing. Al momento non si hanno ulteriori informazioni sull’episodio, di certo non c’era alcun motivo di fermare il pilota francese che sta conducendo le ultime prove del Rally di Croazia. È facilmente reperibile e riconoscibile, nessun problema di fuga. Più logico far concludere la gara al pilota e discutere con il team.